Lungodegenza post acuzie e riabilitazione estensiva (LPARE); dimissioni ritardate (Bed Blockers)

La funzione di assistenza ospedaliera di lungodegenza post-acuzie e riabilitazione estensiva (Delibera di Giunta regionale 1455/1997) si riferisce a un’area di degenza a metà tra l’intensità delle cure ospedaliere e la presa in carico a domicilio o nelle strutture residenziali territoriali.
In particolare, essa consiste in una presa in carico con una bassa intensità di cure mediche e tecnologiche e un'alta intensità di cure infermieristiche e riabilitative.
L’attivazione dei reparti di lungodegenza post-acuzie e riabilitazione estensiva ha comportato la messa in campo di strumenti di forte integrazione tra i professionisti e le strutture sanitarie e socio sanitarie dei vari ambiti di cura.

La Regione Emilia-Romagna ha realizzato un'indagine regionale sulla lungodegenza post acuzie e sulla riabilitazione estensiva (LPARE), condotta nel 2010 nelle Aziende sanitarie e nelle strutture private accreditate dell’Emilia-Romagna. L'obiettivo: descrivere gli aspetti organizzativo assistenziali e di qualità di tale assistenza attraverso la percezione dei direttori e dei coordinatori dell’assistenza delle rispettive unità operative, ad integrazione delle informazioni  fornite dal report del flusso informativo SDO regionale (che contiene i dati delle schede di dimissione ospedaliera).

Uno degli aspetti analizzato nell’indagine è stato il fenomeno della dimissione dalla struttura, talvolta ritardata per la mancata pianificazione della stessa al momento del ricovero, per la carenza  di posti letto nelle strutture territoriali residenziali o a causa del domicilio strutturalmente inadeguato ad accogliere il paziente con sopraggiunte limitazioni motorie. Ciò che determina il  fenomeno delle dimissioni ritardate è stato indagato dallo studio regionale sui “Bed-Blockers” condotto presso le Unità operative di medicina generale, chirurgia generale, ortopedia/traumatologia e geriatria delle Aziende sanitarie regione.

Pubblicazioni, atti e documenti

Dgr. 1445/1997 “Direttiva per i criteri di organizzazione e finanziamento della funzione di lungodegenza post-acuzie e riabilitazione estensiva”

“Il fenomeno delle dimissioni ospedaliere ritardate nella regione Emilia-Romagna” (2013)

“Report Analisi Dati SDO sulla Lungodegenza Post Acuzie (Cod. 60)” (2011)

“Studio Regionale sui pazienti Bed-Blocker: i risultati”

“Report Survey Regionale delle Lungodegenze Post Acuzie” 

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/04/2015 — ultima modifica 18/06/2015
< archiviato sotto: , >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali