Zanzare tigre, zanzare comuni e pappataci: la campagna informativa per contrastare la diffusione degli insetti vettori

L'obiettivo è chiaro: fornire ai cittadini alcune semplici indicazioni per impedire la proliferazione delle zanzare e dei pappataci che, in quanto “vettori”, possono trasmettere malattie virali, a volte gravi

Bologna, 5 luglio 2018 - Contrastare la diffusione di zanzare tigri, zanzare comuni e pappataci; informare e sensibilizzare sulla necessità di proteggersi dalle punture. Al via la campagna regionale per informare i cittadini su alcune semplici indicazioni da seguire per impedire la proliferazione di quegli insetti che possono trasmettere malattie virali anche gravi.

In distribuzione depliant proposti in tre versioni (“Proteggiti dalle punture”, “Previeni la proliferazione”, “Consigli per chi viaggia”), locandine e una specifica campagna su Facebook e Istagram per sponsorizzare il video e dei post con i messaggi principali dei tre opuscoli.

I materiali informativi sono consultabili e scaricabili anche in questo sito (ER Salute), oltre che sul sito www.zanzaratigreonline.it, da consultare anche per ulteriori approfondimenti.

Per i canali web e social è attiva una landing page responsive, facilmente consultabile anche sul proprio smartphone.

il video

foto video zanzara

 

 

 

 

 

I materiali informativi

 

"Proteggiti dalle punture"

"Previeni la proliferazione"

"Consigli per chi viaggia"

Il manifesto

Opuscolo informativo in 7 lingue

 

Linee guida per gli operatori dell'Emilia-Romagna

Linee guida per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/07/2018 — ultima modifica 22/08/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali