Case della Salute

Le Case della Salute: un modello organizzativo che la Regione Emilia-Romagna sta realizzando su tutto il territorio

Logo Casa della SaluteUn luogo vicino e facilmente riconoscibile dove si concentrano tutti i professionisti e i servizi.
Nelle Case della Salute l'assistenza avviene attraverso l'azione congiunta dei medici di famiglia, dei pediatri, dei medici specialisti, degli infermieri, degli assistenti sociali, delle ostetriche, degli operatori socio assistenziali, del personale allo sportello, delle associazioni di pazienti e di volontariato.

In tutta la Regione sono attive 107 Case della Salute. 

                            

Le indicazioni regionali: sempre più integrazione tra i professionisti e continuità dell'assistenza tra ospedale e comunità

Al termine di oltre un anno di confronti con medici, professionisti, operatori, enti locali, associazioni dei cittadini e sindacati, la Giunta regionale ha approvato linee guida sulla organizzazione delle Case della Salute per garantire sempre più medicina di iniziativa, continuità dell’assistenza con l’ospedale e partecipazione della comunità, rafforzando le competenze dei cittadini e la promozione della salute.

Lo scopo è favorire l'integrazione e la condivisione di obiettivi tra tutti coloro che operano all'interno delle Case della Salute (medici e pediatri di famiglia, dipartimenti territoriali e ospedalieri delle Aziende sanitarie, servizi sociali e la comunità).

La sfida consiste nel concretizzare il valore aggiunto delle Case della Salute che sta  nell'integrazione tra tutti i protagonisti e nella condivisione di obiettivi e azioni tra  medici e pediatri di famiglia, dipartimenti territoriali e ospedalieri delle Aziende sanitarie, servizi sociali e la comunità.

Video Case della salute
Video Tutti insieme si sta bene: le Case della Salute in Emilia-Romagna (2017)

Le Case della salute non sono più pensate a partire dai servizi, ma per aree integrate in modo che la presa in carico della persona avvenga coinvolgendo professionisti e servizi diversi. Un processo già in corso in molte realtà, ma non ancora uniforme in tutta la regione.

Le 6 aree integrate individuate: prevenzione e promozione della salute; popolazione con bisogni occasionali-episodici; benessere riproduttivo, cure perinatali, infanzia e giovani generazioni; prevenzione e presa in carico della cronicità; non autosufficienza; rete cure palliative. 

 

Trova la tua Casa della Salute

Cliccando sul link seguente è possibile cercare la Casa della Salute più vicina o fare la ricerca in base a servizi erogati, Comune e Azienda USL.

Reporter

  

CaSa Qualità: l'esperienza degli utenti

A settembre 2018 è partita l'indagine regionale "CaSa Qualità" con l'obiettivo di raccogliere il parere degli utenti rispetto ad alcune caratteristiche delle Case della salute e dei Poliambulatori - accessibilità, personale, ambienti, aspetti organizzativi - ai fini di fornire un servizio migliore.

 

Video Quando c'è la salute c'è tutto
Video Quando c'è la salute c'è tutto (2014)
      

      

 

 


Documentazione

Rapporti

Delibere

Il logo delle Case della Salute (area riservata agli operatori) 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/03/2018 — ultima modifica 16/05/2019
< archiviato sotto: , >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali