Medici e pediatri di famiglia


Cosa fa la Regione

Medico e pediatra di famiglia sono il primo riferimento per problemi di salute, per avere confronti e counselling. Alla base di ogni rapporto di collaborazione tra il medico e la famiglia ci deve essere naturalmente fiducia reciproca. La scelta del medico avviene contemporaneamente all'iscrizione al Servizio sanitario nazionale.

Medico di famiglia

Ogni cittadino ha diritto di scegliere il proprio medico di famiglia (medico di medicina generale).
La scelta ha validità annuale. Può essere revocata in favore di altro medico di famiglia o tacitamente rinnovata.
Per i cittadini stranieri extracomunitari con permesso di soggiorno la scelta del medico di famiglia è a tempo determinato ed ha la stessa validità del permesso di soggiorno.
L’ambulatorio del medico di famiglia è aperto cinque giorni la settimana, dal lunedì al venerdì. L’orario di apertura deve essere esposto all'ingresso dello studio medico. In caso di necessità e su richiesta dell’assistito, il medico di famiglia effettua visite a domicilio.

Per visite urgenti o per ricette di farmaci, qualora il proprio medico di famiglia sia organizzato in forma associata con altri medici di famiglia (medicina in gruppo, medicina in rete) l’assistito può rivolgersi anche ad un altro medico aderente alla stessa forma associativa. Per informazioni a quest’ultimo riguardo, rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Pediatra di famiglia

Il pediatra di famiglia (pediatra di libera scelta) segue i bambini da 0 a 14 anni. Il pediatra è obbligatorio per i bambini fino ai 6 anni; per i bambini tra i 6 e 14 anni la scelta può essere tra pediatra e medico di famiglia; gli adolescenti tra i 14 e i 16 anni, per motivi particolari e su richiesta motivata, possono continuare a essere assistiti dal pediatra. Anche per il pediatra di famiglia la scelta è fiduciaria. La scelta ha validità annuale. Può essere revocata in favore di altro pediatra di famiglia o tacitamente rinnovata di anno in anno.
Per i cittadini stranieri extracomunitari con permesso di soggiorno la scelta del pediatra di famiglia è a tempo determinato ed ha la stessa validità del permesso di soggiorno.
Il pediatra di famiglia garantisce un orario di apertura dell’ambulatorio per cinque giorni la settimana ed effettua, quando è necessario o su richiesta, visite domiciliari. Per visite urgenti o per ricette di farmaci, qualora il pediatra di famiglia sia organizzato in forma associata con altri pediatri (medicina in gruppo, medicina in rete) l’assistito può rivolgersi anche ad un altro pediatra aderente alla stessa forma associative. Per informazioni a quest’ultimo riguardo, rivolgersi al proprio pediatra.

Bilanci di salute pediatrici - Sono controlli eseguiti dai pediatri di famiglia sui loro assistiti. In Emilia-Romagna sono eseguiti nel primo anno di vita, poi a due, tre, cinque e undici anni. Di seguito, il primo rapporto della Regione Emilia-Romagna: riporta i dati raccolti dal 2014 - quando si è concretizzata l’informatizzazione - al 2016. Le informazioni contenute nei Bilanci di salute pediatrici riguardano: età gestazionale alla nascita dell’assistito (per valutare i nati pretermine), presenza di eventuali malformazioni, stato lavorativo della madre prima della gravidanza e ritorno al lavoro dopo il parto, presenza di eventuali difficoltà materne nel puerperio, alimentazione nel primo anno di vita, ingresso del bambino in comunità, screening ipoacusia, screening autismo, screening displasia dell’anca, crescita staturo-ponderale, sviluppo psico-motorio, affettivo e relazionale, vista, salute dei denti, sviluppo puberale, presenza di scoliosi, presenza di patologia complessa e/o cronica e presa in carico, stili di vita.

Bilanci di salute pediatrici - anni 2014-2016
[Regione Emilia-Romagna, novembre 2017]

Servizio di continuità assistenziale (guardia medica)

Durante le ore notturne e nei giorni prefestivi e festivi, per problemi di salute che hanno carattere d'urgenza - sia che riguardino bambini sia che riguardino adulti - ci si può rivolgere al Servizio di continuità assistenziale (guardia medica) dalle 20 alle 8 dei giorni feriali e dalle 10 del sabato o prefestivo (in alcune Aziende Usl il servizio è anticipato alle 8) fino alle 8 del lunedì o del giorno feriale successivo.

Assistenza sanitaria ai turisti (guardia medica turistica)

Nel periodo estivo, dove nelle località della riviera romagnola arrivano centinaia di migliaia di turisti italiani e stranieri, e nelle località turistiche dell’Appennino e nelle zone termali, è attivo un servizio di assistenza “guardia medica estiva” sia per i turisti italiani o stranieri sia per i lavoratori stagionali.

Prestazioni infermieristiche ambulatoriali

Si stanno diffondendo, per iniziativa delle Aziende Usl, ambulatori infermieristici distrettuali con infermieri che erogano diversi servizi (per esempio, fleboclisi, medicazioni, terapie con iniezioni, medicazioni, controllo della pressione arteriosa).

La tessera sanitaria

La tessera sanitaria è il documento personale che attesta l’iscrizione al Servizio sanitario regionale. E’ stata rilasciata a tutte le persone residenti nella regione, agli iscritti al Servizio sanitario regionale a tempo determinato (ad esempio studenti italiani fuori sede), agli stranieri che vivono in Emilia-Romagna con permesso di soggiorno.

La tessera sanitaria contiene, oltre ai dati anagrafici, anche il codice fiscale dell´assistito, che deve essere riportato su ogni ricetta di prescrizione di farmaci, visite ed esami specialistici, ricoveri, cure termali.
La tessera sanitaria permette di ottenere assistenza sanitaria, in sostituzione del modello cartaceo E111, nei paesi dell'Unione europea e in Svizzera (che con l'Unione europea ha sottoscritto un accordo in materia di sicurezza sociale).

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/12/2014 — ultima modifica 07/12/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali