Certificazione esenzione ticket per reddito

Chi ha diritto alla esenzione per reddito

Sono esenti dal pagamento del ticket in base al reddito familiare fiscale lordo annuo :

  • le persone con più di 65 anni e i bambini con meno di 6, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 36.151,98 € (riferito all'anno precedente);
  • chi ha la pensione sociale o la pensione al minimo, con più di 60 anni, e i familiari a carico, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 8.263,31 €, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico;
  • i disoccupati con più di 16 anni registrati nei Centri per l’impiego, in passato già occupati, e i famigliari a carico, con reddito familiare fiscale lordo annuo inferiore a 8.263,31 €, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico. 

Le modalità per certificare l’esenzione ticket in base al reddito

Le persone che hanno i requisiti per essere esenti ticket in base al reddito (viene considerato il reddito familiare fiscale lordo annuo) devono essere in possesso di un apposito certificato che viene rilasciato all’Azienda Usl di residenza

Per ottenere il rilascio del certificato, ogni persona interessata deve presentare all'Azienda Usl di residenza una autocertificazione della propria condizione di reddito familiare fiscale lordo annuo:

Il certificato di esenzione ticket per reddito rilasciato dall'Azienda Usl ha validità annuale (con scadenza al 31 dicembre) e deve essere rinnovato ogni anno. Per le persone con più di 65 anni ha validità illimitata. Per i bambini fino ai 6 anni, il certificato di esenzione è rinnovato automaticamente dall'Azienda Usl fino al compimento dei 6 anni. Non occorre dunque più presentarsi allo sportello dell'Azienda Usl per il rinnovo. 

Se le condizioni di reddito familiare fiscale lordo superano il tetto dei 36.151,98 euro (sia per le persone con più di 65 anni che per i bambini fino ai 6 anni), non si ha più diritto all’esenzione e occorre comunicarlo tempestivamente alla propria Azienda Usl.

Sulla base del certificato di esenzione rilasciato dall'Azienda Usl,  il medico che prescrive visite ed esami specialistici, farmaci di fascia A, interventi di chirurgia ambulatoriale,  indica il diritto all’esenzione sulla ricetta di prescrizione.

Per approfondimenti:

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/10/2016 — ultima modifica 30/10/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali