Salute mentale e dipendenze patologiche

I centri alcologici

La Regione Emilia-Romagna con delibera n.1639/1996 ha emanato apposite linee di indirizzo sugli interventi per la prevenzione, la cura e la riabilitazione dell'alcolismo e dei problemi alcol correlati. Tale atto identifica i Servizi per le dipendenze presso le AUSL (SerDP) come strutture competenti a trattare il tema a livello territoriale, in un’ottica di coordinamento con le competenze specialistiche ospedaliere e universitarie e all'interno del sistema dei Servizi per le dipendenze patologiche, a cui concorrono come attori gli Enti locali, le strutture private accreditate, le associazioni di auto aiuto.

Nei SerDP sono attivi i Centri alcologici, équipes di carattere multidisciplinare, dotate di medico, infermiere, psicologo, educatore, assistente sociale, in grado di affrontare il problema alcol dipendenza nella sua complessità e multifattorialità. Inoltre, presso ogni Azienda USL è attivo un coordinatore alcologico aziendale che costituisce punto di riferimento per l'area territoriale e interlocutore per il Progetto regionale alcol.

Per la prevenzione alcologica, la Regione ha attivato numerosi progetti di promozione di stili di vita sani con particolare attenzione ai giovani, al mondo del lavoro e al problema dell’incidentalità stradale alcol correlata.

Maggiori informazioni sui centri algologici e i progetti in corso sul territorio regionale possono essere chieste alla responsabile del Progetto regionale alcol: Marilena Durante, email marilena.durante@regione.emilia-romagna.it

 

Prevenzione e cura dell’abuso/dipendenza da alcol

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/07/2012 — ultima modifica 06/02/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali