Corso “Corretta tenuta della documentazione clinica dei servizi salute nelle carceri” (Bologna, 17 ottobre 2014)

A Bologna, venerdì 17 ottobre 2014, nel Palazzo della Regione, si è svolto il corso “Corretta tenuta della documentazione clinica dei servizi salute nelle carceri”.
Tra gli obiettivi: attivare e consolidare le conoscenze sulla corretta tenuta della documentazione clinica, trattamento dei dati e certificazioni sanitarie; fornire un orientamento rispetto all’interpretazione del complesso ambito normativo che regola il comportamento dei professionisti e la tutela dei diritti dei pazienti/utenti; fornire indicazioni di “buona pratica” laddove i riferimenti normativi non supportano i professionisti nella risoluzione di problemi pratici legati alla gestione di una utenza multiproblematica; definire le raccomandazioni regionali al fine di un miglioramento nell’uso dei sistemi informatici gestionali locali o regionali come supporto all’attività clinica e per la progressiva eliminazione della carta nei Servizi.

Programma: “Corretta tenuta della documentazione clinica dei servizi salute nelle carceri” (Bologna, 17 ottobre 2014)

Gli interventi della giornata

“La tutela della salute nelle carceri….”
Alessandra De Palma - Medicina legale e Gestione integrata del rischio, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna e direzione generale sanità e politiche sociali della Regione Emilia-Romagna

“La documentazione clinica: corretta tenuta e aspetti di responsabilità professionale”
Vania Maselli - Medicina legale e Gestione del rischio, Azienda Usl di Modena

“Informativa e Consenso al trattamento dei dati”
Federica Banorri - Ufficio privacy, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna

“L’informatizzazione dei dati sanitari e la gestione della documentazione sanitaria informatizzata nei DAP”
Pierfrancesco Ghedini - Sistema informativo aziendale, Azienda Usl di Modena

“Importanza della documentazione sanitaria ai fini della valutazione della disabilità”
Giuliana Giuliani - Medicina legale e Gestione del rischio Azienda Usl di Modena


Discussione guidata di casi clinici
Alessandra De Palma - Medicina legale e Gestione integrata del rischio, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna e direzione generale sanità e politiche sociali della Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/10/2014 — ultima modifica 24/10/2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali