"Programma Leggieri: integrazione tra neuropsichiatria infanzia e adolescenza e pediatria" (Bologna, 30 marzo 2011)

Presentazione

Programma

Introduzione
[Clara Curcetti - Servizio assistenza distrettuale, Regione Emilia-Romagna]

Prima sessione: area psichiatria adulti

"I bisogni di salute emergenti"
[Domenico Berardi - Istituto di psichiatria “P. Ottonello”, Università degli Studi di Bologna]

"Depic Study - DEpression in Primary care: Interpersonal Counselling vs SSRI"
[Marco Menchetti - Istituto di psichiatria “P. Ottonello”, Università degli Studi di Bologna]


"La prevenzione secondaria delle condotte suicidarie nella popolazione a rischio: uno studio pilota"

intervento 1   [Claudio Ravani - Dipartimento salute mentale-dipendenze patologiche, Azienda Usl Forlì]

intervento 2   [Antonio Antonelli - Dipartimento Salute mentale-dipendenze patologiche, Azienda Usl Forlì]

Seconda sessione: area neuropsichiatria infanzia e adolescenza

"L’integrazione tra neuropsichiatria infanzia e adolescenza e pediatria: attualità e prospettive"
[Elisabetta Frejaville - Servizio salute mentale, dipendenze patologiche, salute nelle carceri, Regione Emilia-Romagna]


Esperienze di buone pratiche:

"La somministrazione della CH.A.T."
[Milena Gibertoni - Unità operativa neuropsichiatria infanzia adolescenza, Dipartimento salute mentale–dipendenze patologiche, Azienda Usl Modena]

"I percorsi integrati per l’adolescenza"
[Luigi Gualtieri - Unità operativa neuropsichiatria infanzia e adolescenza, Dipartimento salute mentale–dipendenze patologiche, Azienda Usl Cesena]

"Nuovi percorsi di cura nella clinica della prima infanzia in situazione transculturale"
[Marilisa Martelli, Sandra Impagliazzo, Giulia Magnani, Alessandra Cassetti, Samanta Piana - Unità operativa neuropsichiatria infanzia e adolescenza, Dipartimento salute mentale-dipendenze patologiche, Azienda Usl Bologna]

"Percorsi integrati per bambini con bisogni complessi"
[Valeria Savoia - Unità operativa neuropsichiatria infanzia e adolescenza, Dipartimento salute mentale–dipendenze patologiche, Azienda Usl Ravenna]

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/03/2011 — ultima modifica 05/09/2012

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali