mercoledì 14.11.2018
caricamento meteo
Sections

Corso - La preparazione intestinale per colonscopia: un equilibrio tra accuratezza, fattibilita’ e ricadute gestionali

Dettagli dell'evento

Quando

05/12/2018
dalle 14:00 alle 18:30

Dove

Cona - (Ferrara)

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

0532 238112

Partecipanti

infermieri, medici

Aggiungi l'evento al calendario

La colonscopia rappresenta, attualmente, il “gold standard” per lo studio del colon.

Una corretta preparazione intestinale fa parte integrante di quel processo che viene indicato come “colonscopia di qualità”.  Attualmente, i due principali indicatori di qualità della colonscopia sono l’adenoma detection rate (percentuale di individuazione degli adenomi) e la cecal intubation rate (percentuale di intubazioni del cieco).

Numerosi studi hanno dimostrato che l’inadeguata preparazione intestinale è la causa più comune per una colonscopia incompleta, oltre ad essere associata sia a elevati tassi di mancata visualizzazione di adenomi e/o neoplasie che ad un aumentato rischio di eventi avversi procedurali. Ne consegue che preparazione dell'intestino non ottimali sostanzialmente aumentano i rischi e diminuiscono l'efficacia della colonscopia, con conseguente esame precoce di follow-up.

L’esame eseguito ad un paziente ospedalizzato è uno dei fattori che risultano correlati con la preparazione intestinale inadeguata.

Un esame non diagnostico, o scarsamente attendibile, determina la ripetizione dello stesso esame o il ricorso a metodiche diagnostiche alternative, con conseguente aumento dei costi e sovraccarico  dei servizi. Risulta pertanto cruciale la sensibilizzazione degli operatori sanitari ad una corretta preparazione intestinale prima di eseguire una colonscopia.

Programma

14.00 Registrazione partecipanti

14.30 Apertura dei lavori  L. Tevisani - A. Merighi

14.40 Dimensioni del problema in Azienda Ospedaliera –L. Trevisani

15.00 Considerazioni economico-gestionali –T. Carradori

15.30 Perché è importante ottenere un’adeguata preparazione intestinale e in che modo la si  valuta – R. Solimando

15.50 Linee guida sulla preparazione intestinale per colonscopia – A. Pezzoli

16.10 Preparazione intestinale per colonscopia: un equilibrio tra efficacia, sicurezza, costo e  tollerabilità per il paziente –O. Messina

16.30 Pausa

16.40-18.00 Tavola Rotonda

Quali difficoltà ci sono per eseguire una corretta preparazione intestinale al paziente ricoverato e come si possono superare

  • Il parere dell’internista – M. Gallerani
  • Il parere del chirurgo – S. Occhionorelli
  • Il parere del nefrologo – A. Storari
  • Il parere del geriatra – Dr A. Zurlo
  • Il parere del pediatra – C. Malaventura
  • Il parere dell’infermiere – N. Pusinanti e D. Zerbini
  • Le ricadute sul servizio di endoscopia – V. Cifalà

18.00 Discussione

18.15 Messaggi da ricordare - A. Merighi

18.30 Chiusura lavori

Modalità d’iscrizione

Per i professionisti Aziende Sanitarie della Regione Emilia  Romagna le iscrizioni si effettuano sul PORTALE DIPENDENTE GRU --> Menu: Formazione --> corsi prenotabili.

Per gli altri professionisti le iscrizioni si effettuano attraverso il Portale Esterni GRU https://portale-ext-gru.progetto-sole.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/10/2018 — ultima modifica 30/10/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali