Disturbi emozionali in gravidanza e puerperio: il 17 ottobre professionisti a confronto

Riconoscere, prevenire e curare il disagio è l'obiettivo dell'iniziativa, aperta alla cittadinanza, organizzata a Palazzo del Governatore, da Ausl e Università, con il patrocinio del Comune di Parma

Dettagli dell'evento

Quando

17/10/2018
dalle 17:00 alle 20:00

Dove

Parma

Aggiungi l'evento al calendario

09/10/2018 - Riconoscere, prevenire e curare i disturbi emozionali in gravidanza e nel puerperio: è questo l’obiettivo del seminario promosso da AUSL e Università di Parma, con il patrocinio del Comune di Parma e dell’Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, in programma a Palazzo del Governatore  mercoledì 17 ottobre.

La gravidanza e il post-partum rappresentano per la donna una fase molto delicata della vita, accompagnata da sentimenti contrastanti di felicità e preoccupazione per la nascita di un figlio e caratterizzata da numerosi cambiamenti sia fisici che psicologici che possono incidere sulla sua dimensione emotiva.

I disagi che si possono sviluppare sono molto eterogenei e quelli più gravi possono avere un significativo impatto sulla vita della donna, sulla relazione madre-bambino e in generale sul contesto familiare. Talvolta queste condizioni non vengono riconosciute per scarsa informazione; altre volte sono proprio  le donne a non volerne parlare, per timore di essere stigmatizzate come “malate mentali,”nonostante invece siano comprensibili e risolvibili.

L’iniziativa, oltre ad essere un’occasione di confronto tra esperti del settore sui percorsi di presa in cura specifici ed efficaci, si rivolge dunque anche alla cittadinanza per promuovere una cultura dell’attenzione a questi disturbi e per fornire una conoscenza di base utile a riconoscere e ad aiutare le donne che si trovano a vivere queste difficoltà.

A Palazzo del Governatore, dalle 17.00 fino alle 20, dopo gli interventi istituzionali di Nicoletta Paci, Assessora alle Politiche di Sanità e diritti dei cittadini del Comune di Parma e di Pietro Pellegrini, Direttore Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, Ausl Parma, si confronteranno, moderati da  Chiara Cacciani, Giornalista, Gazzetta di Parma, Carlo Marchesi, Professore in Psichiatria, Università di Parma, Benyamin Daniel Daniel, Psichiatra, ambulatorio per Disturbi Psichici in Gravidanza e Puerperio – UOC Servizi Psichiatrici Ospedalieri a Direzione Universitaria, Ausl Parma, Maria Antonioni, Direttore SerDP Distretto di Parma, Ausl Parma, Tiziana Frusca, Professore in Ginecologia Università di Parma e Direttore UOC Ostetricia e Ginecologia, AOU Parma,  Carla Verrotti, Responsabile UO Salute Donna, Distretto di Parma, Ausl Parma. 

Scarica il programma.

INFO E ISCRIZIONI: la partecipazione al convegno è aperta alla cittadinanza e a tutte le professioni sanitarie. Per informazioni e iscrizioni: psichiatria.consultazione@ausl.pr.it - 0521.396819 dalle 8.00 alle 14.00.  Il convegno è gratuito e accreditato ECM per medici, psicologi, infermieri, ostetriche, educatori.

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/10/2018 — ultima modifica 09/10/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali