mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

La Settimana mondiale del cervello

A Reggio Emilia dal 13 al 18 marzo rassegna di incontri sulle problematiche dell'invecchiamento e della dislessia e sulla rete per la presa in carico dei pazienti

Reggio Emilia, 10 marzo 2017 - Dal 13 al 19 marzo a Reggio Emilia è in programma la “Settimana del Cervello”, una rassegna di incontri organizzata dalla Struttura semplice di Neuropsicologia Clinica, Disturbi Cognitivi e Dislessia nell’Adulto nell’ambito della Struttura complessa di Neurologia dell’Azienda ospedaliera Irccs Santa Maria Nuova. 

Coordinata dalla European Dana Alliance for the Brain in Europa e dalla Dana Alliance for Brain Initiatives negli Stati Uniti, la Settimana del Cervello è il frutto di un grande coordinamento internazionale cui partecipano le Società Neuroscientifiche di tutto il mondo, tra cui la Società Italiana di Neurologia, con la finalità di sollecitare la pubblica consapevolezza nei confronti della ricerca su un organo tanto importante. 

Sono tante e di diverso tipo le iniziative informative previste in Città che si concluderanno con la giornata di Screening gratuito della memoria, sabato 18 marzo dalle 8.30 alle 12.30 al Primo piano dei Poliambulatori. L’equipe di neurologi e neuropsicologi dell’Arcispedale insieme ai Geriatri dei Centri disturbi cognitivi territoriali saranno a disposizione per colloqui, in ordine di arrivo, con i cittadini interessati. Al termine di ciascuno sarà rilasciato un breve referto con le indicazioni di massima sull’integrità del funzionamento cognitivo e consigli sull’eventuale necessità di svolgere approfondimenti.
Gli appuntamenti godono del patrocinio del Comune di Reggio Emilia e della Fondazione Palazzo Magnani, di Aima-Associazione Italiana Malattia Alzheimer di Reggio Emilia, Aid-Associazione Italiana Dislessia, Avis- Associazione italiana volontari sangue, Fid -Fondazione Italiana Dislessia, Fens –Federazione europea delle società di Neuroscienze. 
  
“L’obiettivo di queste iniziative – spiega Caterina Barletta Rodolfi della struttura semplice di Neuropsicologia clinica Disturbi Cognitivi e Dislessia nell’Adulto del Santa Maria Nuova – è fare partecipe la cittadinanza del fatto che esiste una rete interaziendale e di associazioni di volontariato attive sul territorio capace di prendere in carico le persone con problematiche legate a disturbi cognitivi”. 

Nel periodo di attività 01/09/2015 – 31/08/2016 sono state eseguite nella struttura di Neuropsicologia Clinica dell’Arcispedale 535 valutazioni neuropsicologiche estese di cui 200 per disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e 335 per sospetti disturbi cognitivi acquisiti a seguito di patologie a prevalente interessamento neurologico. L’età media dei pazienti è di 45 anni (24 anni per i DSA e 58 anni per gli altri pazienti).  

Il programma

Lunedì 13 Marzo 20-22.30 alla Casa del Dono – Centro AVIS– Via Muzio Clementi, 2/A
Incontro di Apertura: “Invecchiare con successo: tra normalità e patologia”. Incontro informativo sulle strategie del buon invecchiamento per contrastare il deterioramento cognitivo; interverranno gli esperti della Struttura di Neuropsicologia dell’Arcispedale (dottor Alessandro Marti, dottor Federico Gasparini, dottoressa Caterina Barletta-Rodolfi) e le autorità cittadine e istituzionali per aprire le iniziative della settimana.
  
Martedì 14 Marzo 17.30-19.30 all’Auditorium  del Core - Arcispedale S. Maria Nuova – Gruppo Salita 8 (Percorso Marrone)
Incontro tematico: “I Dislessici crescono: difficoltà e strategie per il successo” e incontro informativo sulle difficoltà di apprendimento e le strategie per il successo a scuola e nella vita; interverranno gli esperti della Struttura di Neuropsicologia dell’Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia (dottor Alessandro Marti, dottor Damiano Angelini) e il dottor Enrico Ghidoni.
 
Venerdì 17 Marzo 17.30-21 Sala Conferenze “A. Gualdi” di Palazzo Magnani-Corso Garibaldi, 31 Lettura Magistrale: “Il Cervello Musicale: una Risorsa per il Potenziamento Cognitivo” con il dottor Enrico Ghidoni – Neurologo. Incontro sul rapporto tra Musica e funzionamento cerebrale, benefici e sviluppo delle potenzialità personali attraverso la musica. Con interventi musicali di Stefano Donelli. A seguire breve aperitivo.
 
Sabato 18 Marzo 8.30-12.30 ai Poliambulatori del Santa Maria Nuova Screening della Memoria.
Gli specialisti dei Disturbi Cognitivi saranno a disposizione della cittadinanza per rispondere alle domande e per attuare brevi screening della memoria. Non occorre prenotazione. 
 
Allegato: Locandina 

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/03/2017 — ultima modifica 10/03/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali