Progetto CRIBA: partono i lavori per il completamento della segnaletica

Dal 7 gennaio 2019 riprendono i lavori del “Progetto di miglioramento del benessere ambientale dell'Ospedale di Cona”.

Cona (Ferrara), 7 gennaio 2019- Si tratta del completamento esteso a tutti i settori e piani delle opere di miglioramento dell'orientamento, in continuità con quanto realizzato nel primo stralcio (nel 2016/2017) al primo piano e, in parte, a piano terra in corrispondenza del settore 1 (Area San Giorgio).

In questa prima fase saranno realizzati gli “interventi di evidenziazione degli snodi tramite colori a pavimento”: di fatto verranno identificati con colori diversi gli snodi, in corrispondenza dei corpi A, B, C, D ed E. A partire dal mese di maggio, terminati questi primi interventi, saranno eseguite le opere di tinteggiatura della pareti e sarà definita e installata l’ulteriore cartellonistica con le informazioni all’utenza. Tutto questo in linea con quanto già eseguito a cavallo fra il 2016 e il 2017.

In linea generale la viabilità dell’ospedale non subirà particolari interruzioni, ma potranno esserci piccole deviazioni segnalate, di volta in volta, da apposita cartellonistica di cantiere. Di seguito i lavori previsti nel mese di gennaio: lavori che proseguiranno fino a marzo di quest’anno.

SETTORE 3 (piano terra: 3B0, 3C0, 3E0): dal 7 al 16 gennaio 2019. Saranno eseguiti gli intarsi colorati in corrispondenza degli ingressi ai Reparti che si trovano in questa zona: Chirurgia d’Urgenza, Ambulatorio e Pronto Soccorso di Oculistica. Per tutta la durata dei lavori sarà bloccato l’ascensore al 3B1, pertanto per raggiungere il 3B0-3C0 e 3E0 dall’ ingresso n. 1 è necessario proseguire lungo il corridoio e seguire le indicazioni fino alla lettera C, qui, utilizzare l’ascensore per scendere a piano terra. Nessuna variazione per raggiungere questa zona dagli ingressi n. 2 e 3.

SETTORE 2 (piano terra: 2E0 e 2D0): dall’11 al 16 gennaio 2019. Saranno eseguiti gli intarsi colorati in corrispondenza degli ingressi al Reparto di Radioterapia (2D0). L’accesso a questa Unità Operativa avverrà esclusivamente dal settore n.1 (1D0), sia per chi proviene dall’Ingresso 1 sia dall’Ingresso 2.

SETTORE 2 e 1 (piano terra: 2C0 e 2B0, 1D0 e 1B0): dal 16 al 22 gennaio 2019. Per quanto riguarda il Settore 2, saranno eseguiti gli intarsi colorati in corrispondenza degli ingressi ai reparti di Medicina Nucleare (2C0), Ortopedia (Degenza, ambulatori e Pronto Soccorso – 2B0) per quanto riguarda il Settore 2, piano terra. Per il settore 1, invece, gli interventi interesseranno gli ingressi al Reparto di Radioterapia (1D0) e gli ambulatori di Dermatologia e Cardiologia (1B0).

Per raggiungere questi Servizi, nelle date indicate, saranno predisposti (dove necessari) percorsi alternativi segnalati con apposita cartellonistica.

SETTORE 1 (1C0 e 1B0): dal 22 al 29 gennaio 2019. Saranno eseguiti gli intarsi colorati in corrispondenza degli ingressi del Servizio di Senologia (1C0) e degli ambulatori di Dermatologia e Cardiologia (1B0).

Per raggiungere questi Servizi, nelle date indicate, saranno predisposti (dove necessari) percorsi alternativi segnalati con apposita cartellonistica.

Periodicamente saranno comunicate le aree interessate dagli interventi.

IL PROGETTO CRIBA. Nel 2012, su sollecitazione del Comune e delle Associazioni è stato affidato al C.E.R.P.A. (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità) con la collaborazione del C.R.I.B.A. (Centro Informazione Regionale sulle Barriere Architettoniche) un mandato di consulenza inerente una presa visione ed un’analisi dell’esistente sistema di orientamento. Obiettivo principale quello di rendere migliore l’accessibilità, l’orientamento (anche per i non vedenti), con l’intenzione di superare l’impostazione “esclusivamente normativa”.

Una prima tranche è stata realizzata con un finanziamento dalla Regione Emilia - Romagna di 300mila euro, al fine di rendere l’intervento un “laboratorio di verifica e valutazione del sistema di orientamento, composto da una nuova cartellonistica e da modifiche ambientali interne ed esterne”. Il progetto prima tranche è stato completato nel 2016.

Questo secondo ed ultimo intervento, il cui progetto è stato ultimato dal C.E.R.P.A. nel maggio del 2018, prevede un finanziamento complessivo di 1 milione di euro per il completamento dell’orientamento in ospedale.

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/01/2019 — ultima modifica 07/01/2019

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali