Seminario di studio sulle strategie di integrazione per la sanità

Si parlerà di esperienze Internazionali, risultati, contraddizioni, insegnamenti e prospettive, 5 ottobre, dalle ore 14 alle ore 18

Cona (Ferrara), 4 ottobre 2017 - “Strategie di integrazione per la sanità. Esperienze internazionali, risultati, contraddizioni, insegnamenti, prospettive” è il titolo del Seminario di studio che si svolgerà il 5 ottobre (dalle ore 14.00 alle ore 18.00) presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Management - Università degli studi di Ferrara in via Voltapaletto, 11.

All’incontro parteciperà il prof. Robert Desmarteau, il quale esporrà sulle principali esperienze internazionali in tema di integrazione, sia funzionale che istituzionale, tra le organizzazioni sanitarie.

Da oltre un decennio e da più parti si evidenzia l'ineludibile necessità dell'integrazione per un sistema di servizi che voglia sostenere le molteplici sfide (socio-politiche, economico-finanziarie ed epidemiologiche) che il contesto attuale e futuro pone a quasi tutti i Paesi con sistemi sanitari avanzati.

L'integrazione per fusione, così spesso ricercata, almeno in Italia, è l'unico modo per giungere ad un risultato efficace?

Quanto pesano, sui risultati effettivi, le capacità del management di dar luogo e sostanza a forme di integrazione innovative ed efficaci, anche in costanza degli assetti esistenti?

L'obiettivo dell'incontro è, quindi, quello di fornire ai partecipanti materia di riflessione su ciò che si è fatto, o si sta facendo, nei principali Paesi con Servizio Sanitario avanzato, per migliorare l'integrazione; si discuterà sui risultati fin qui ottenuti e sui loro principali determinanti.

Coordinano:

- Emidia Vagnoni, Docente di Economia Aziendale, Direttore CRISAL – UNIFE

- Tiziano Carradori, Direttore Generale Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara

Razionale dell'incontro

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/10/2017 — ultima modifica 09/10/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali