Alcol alla guida? Ecco le sanzioni amministrative e i percorsi sanitari necessari per la nuova idoneità per guidare

StudenTG “GIOVANI E ADULTI: OBIETTIVO SALUTE!”. La rubrica di StudenTG per parlare di salute e sanità insieme con i giovani.

Ferrara, 02-07-2018. Sono i temi che i ragazzi dell’Istituto Superiore Luigi Einaudi di Ferrara presentano con i due nuovi servizi che fanno parte della rubrica di StudenTG “Giovani e adulti: obiettivo salute”, pubblicati sul sito dell’azienda USL di Ferrara  www.ausl.fe.it,  nella sezione “In Evidenza” e su  https://youtu.be/TW4wE7dzHTo     e su   https://youtu.be/KJKeU5n-oCs

Bere alcol  poi mettersi alla guida è la cosa peggiore che si possa fare! Le bevande alcoliche abbassano il livello di attenzione di chi guida riducendo drasticamente la sicurezza stradale e diventando causa anche di incidenti. Ecco perché il Codice della Strada nell’articolo 186 vieta la guida in stato di ebbrezza sanzionando un’eventuale violazione con multe e sospensione della patente. Sono stati fissati dei limiti per il tasso alcolemico che non devono mai essere superati, ma in quali casi per la legge si ci trova in stato di ebbrezza? E quali sono i percorsi amministrativi e  poi sanitari per essere di nuovo idonei per poter guidare? Sono questi i temi che sono stati chiariti e presentati nei due servizi realizzati dai ragazzi dell’Istituto superiore Einaudi di Ferrara, grazie alla collaborazione di alcuni esperti della Prefettura e dell’Azienda USL di Ferrara.

Nel primo servizio “Alcol alla guida? Ecco le sanzioni amministrative che si rischiano", con la dott.ssa Paola  Dona, Ufficio Patenti della Prefettura di Ferrara,  si parla dei limiti di alcol secondo il codice della strada  e delle diverse sanzioni che sono previste in base alla diversa gravità della situazione

Nel secondo servizio “Alcol e guida? i percorsi sanitari necessari per la nuova idoneità alla guida", con la dott.ssa Filomena Catera, Medico psichiatra, esperta in problematiche di alcol – dipendenza e patologie alcol-correlate, dell’Azienda Usl di Ferrara e componente della Commissione per l’idoneità  psicofisica alla guida, spiega il ruolo della Commissione medica e l’iter sanitario che deve seguire il soggetto che ha  violato l’articolo 186 per guida in stato di ebbrezza e ha la necessità di riavere l’idoneità alla guida.

 “Giovani e Adulti: Obiettivo Salute” è la rubrica di StudenTG realizzata dagli studenti dell’Istituto Luigi Einaudi di Ferrara, in collaborazione con l’Azienda USL di Ferrara e mirata ai temi della salute.  Un progetto che vede coinvolti gli studenti dell’Indirizzo Tecnico Multimediale dell’Istituto e i professionisti sanitari dell’Azienda USL di Ferrara, per presentare e proporre i servizi sanitari ma anche per dare le giuste informazioni necessarie per mantenersi in salute e prevenire le malattie. Contributi di tipo tecnico-scientifico ma anche la possibilità di trattare argomenti e temi che possono avere caratteristiche di utilità ed attualità.

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/07/2018 — ultima modifica 02/07/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali