Piano assunzioni, positivo incontro tra Ausl di Ferrara e sindacati

L'impegno riguarda 172 nuove assunzioni per il biennio 2016-2017, in continuità con gli accordi sottoscritti a livello regionale

Ferrara, 1 agosto 2017 - Oggi, 1 agosto  2017 l’Azienda USL di Ferrara ha incontrato le Rappresentanze Sindacali di tutte le aree contrattuali per presentare il piano di assunzioni per il 2017.
il Piano è stato presentato con l’ausilio di tabelle numeriche per evidenziare in modo chiaro e oggettivo l’impegno che l’Azienda sta ponendo su questo tema di prioritaria importanza per l’organizzazione aziendale.
Per l’anno 2017 l’impegno è di assumere 88 unità di cui 63 sono già entrati in organico. Di questi, 48 sono a tempo determinato e 15 a tempo indeterminato. Entro la fine dell’anno saranno assunti i restanti 25.

Il Piano è stato predisposto in continuità con le direttrici e le linee di azione intraprese nel corso del 2016, in particolare traducendo in termini concreti gli accordi sottoscritti, dal Presidente della Regione Emilia-Romagna con le OO.SS. confederali e di categoria nella seconda metà del 2016 in merito alle politiche d’innovazione, valorizzazione e qualificazione del Sistema Sanitario regionale.
Con i Piani assunzione del 2016 e del 2017 si sta perseguendo:
- l’importante obiettivo di stabilizzazione di posizioni lavorative connesse ad esigenze permanenti e legate al fabbisogno ordinario, ricoperte tramite contratti di lavoro a tempo determinato o con altre tipologie di lavoro flessibile;
- la garanzia del rispetto delle disposizioni dell’Unione Europea in materia di articolazione dell’orario di lavoro e dei turni di riposo;
- la salvaguardia dei vincoli di sostenibilità economica già inclusi nel Bilancio Aziendale. 

Complessivamente per i due anni 2016 e 2017, si contano così 172 assunzioni di cui 84 per il 2016 e 88 per il 2017 (il 100% del turn over).

L'operazione di assunzione interessa il personale sanitario, medici infermieri, ostetriche, tecnici e operatori  sanitari che lavorano negli ospedali e nei servizi territoriali della provincia ferrarese nonché il personale del comparto tecnico-amministrativo.
Sono infatti circa 60 i dirigenti assumibili nel biennio e 112 gli operatori del comparto.

Già a seguito dell’accordo Regionale del 2016 era stato predisposto un piano per l’assunzione di 84 operatori per l’Azienda USL, e questo nuovo positivo passaggio sindacale ci permetterà di salvaguardare ulteriormente l’occupazione lavorativa, molto importante per tutto il territorio locale. Claudio Vagnini, direttore Generale dell’Azienda USL ha poi continuato evidenziando come  - questa ulteriore possibilità di rafforzamento del personale nei servizi ospedalieri e territoriali sia anche una condizione necessaria per dare ai cittadini servizi e prestazioni migliori con una più efficace continuità dei servizi e una migliore gestione delle criticità originate dal rispetto dell’articolazione oraria di lavoro con l’applicazione della normativa in vigore . 

Per l’Azienda USL di Ferrara Il Piano programmato per il 2016 è già stato quasi integralmente completato con assunzioni a tempo indeterminato, - come evidenza infine Stefano  Carlini, direttore Amministrativo che sta seguendo il percorso di confronto con le Rappresentanze Sindacali - mentre per il 2017 le procedure concorsuali sono in corso e buona parte del piano è momentaneamente coperto con assunzioni a tempo determinato. Un dato complessivo è che su 172 assunzioni programmate per il biennio, il 50% è già stato assunto a tempo indeterminato.

 

PIANO ASSUNZIONI
ANNO 2016

DATI AGGIORNATI
AL 01 AGOSTO 2017

 

PREVISTI

ASSUNTI

ASSUNTI

DA

 T.D.

T.I.

ASSUMERE

 

 

 

Dirigenti (medici veterinari e sanitari)

27

2

22

3

Area comparto (Sanitari tecnici e amministrativi)

57

4

48

5

Totale

84

6

70

8

 

 

PIANO ASSUNZIONI
ANNO 2017

DATI AGGIORNATI
AL 01 AGOSTO 2017

 

PREVISTI

ASSUNTI

ASSUNTI

DA

 T.D.

T.I.

ATTIVARE

 

 

 

Dirigenti

29

10

11

8

Dirigenti fuori piano

4

3

 

 1

Area comparto (Sanitari tecnici e amministrativi)

42

22

4

16

Comparto fuori piano

13

13

 

 

Totale

88

48

15

25

 

 

 

 

 

Totale 2016-2017

172

54

85

33

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/08/2017 — ultima modifica 01/08/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali