A ogni bambino il suo seggiolino: le 10 regole per viaggiare senza rischi

“Il 75% dei sinistri stradali dove sono coinvolti i bambini avviene in ambito cittadino, e circa il 40% a tre chilometri da casa” - Positivo il bilancio di “Mettiamoli al sicuro”: sette incontri sulla sicurezza dei più piccoli cui hanno partecipato oltre 50 persone, tra genitori e insegnanti

Sette incontri nelle scuole del territorio, oltre 50 persone formate tra genitori e insegnanti e un decalogo di consigli utili per fare viaggiare sicuri i nostri bambini in auto. È positivo il bilancio dell'edizione 2018 di “Mettiamoli al sicuro”, progetto di prevenzione primaria organizzato dall'Azienda USL di Modena presente nel catalogo delle attività di promozione della Salute nelle Scuole “Sapere&Salute” (http://saperesalute.ppsmodena.it/)

“Spesso i bambini – spiegano Alan Ferretti e Serena Borlacchini del Dipartimento interaziendale di Emergenza-Urgenza – non sono adeguatamente protetti durante il trasporto a causa di molteplici fattori: si stima che circa il 60% dei bambini che viaggiano in auto sia in condizioni di totale insicurezza, in quanto non vincolati sui dispositivi di ritenuta (seggiolini). Il 75% dei sinistri stradali dove sono coinvolti i bambini accade in ambito cittadino, e circa il 40% di questi incidenti avviene a tre chilometri da casa”.

Da febbraio a maggio, gli operatori AUSL hanno incontrato genitori e insegnanti per promuovere il corretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza in auto, fondamentali per limitare e diminuire eventuali danni ai bambini in caso di incidente stradale. Consigli e suggerimenti particolarmente apprezzati dai partecipanti, che hanno espresso giudizi ampiamente positivi sull'efficacia dell'iniziativa.

Il decalogo

Fulcro del progetto “Mettiamoli al sicuro” è il decalogo di regole stilato dagli esperti dell'Azienda USL e rilasciato al termine di ogni incontro ai partecipanti:

1. OBBLIGO DEI SISTEMI DI RITENUTA
Per tutti i bambini sotto i 150 centimetri e i 36 chili di peso

2. DARE L'ESEMPIO
Gli adulti devono usare le cinture di sicurezza

3. A CIASCUNO IL SUO
Il seggiolino va scelto in base a peso e altezza

4. INSTALLAZIONE SICURA
Consultare il libretto di uso e manutenzione del seggiolino

5. SEDUTI E COMPOSTI
No a giochi, alimenti pericolosi e giacche invernali

6. IN CASO DI INCIDENTE
Chiamare il 118 e lasciare il bambino nel seggiolino

7. SEMPRE ATTENTI
Non parlare al cellulare e non voltarsi

8. NO AL FUMO
È vietato dalla legge e nuoce alla salute

9. PER I PIÙ PICCOLI
Ovetto in senso contrario a quello di marcia

10. PER I PIÙ GRANDI
Oltre i 18 chili, va assicurato con le cinture dell'auto

Gli incontri, della durata di due ore ciascuno, hanno previsto una parte informativa, con una lezione frontale, e una parte di dimostrazioni pratiche, effettuate attraverso l’utilizzo di manichini e presidi di ritenuta. Quali accorgimenti per la sicurezza dei bambini in auto è bene avere prima di partire per un viaggio o semplicemente spostarsi in città? Quali sono e come funzionano i sistemi di ritenuta? Quali le conseguenze fisiche e psicologiche sul bambino in caso di incidente? A queste e a tante altre domande hanno risposto gli operatori dell'Azienda USL, che hanno coinvolto e sensibilizzato i partecipanti sull'importante tema della sicurezza in auto.

È stato realizzato anche un video illustrativo, pubblicato sul canale youtube dell’Azienda USL di Modena (https://www.youtube.com/watch?v=CwwyQG72UiA)

Per ulteriori informazioni sull’attività formativa è possibile contattare l’area Politiche per la Salute all’indirizzo mail: scuolasalute@ausl.mo.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/07/2018 — ultima modifica 24/07/2018
< archiviato sotto: >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali