Una settimana di eventi per la salute al femminile

L'Ausl di Piacenza aderisce all'Open week promosso da Onda. Incontri, visite e consigli dedicati alle donne

Una settimana di servizi gratuiti dedicati alla salute della donna. Anche a Piacenza, in questi giorni, sono previste visite e prestazioni gratuite e incontri informativi in rosa.
“Abbiamo aderito anche quest’anno – spiega Costanza Ceda, direttore sociale dell’Ausl di Piacenza – all’Open week, organizzato dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, per celebrare la seconda Giornata nazionale dedicata al tema”. Da anni, ormai, gli ospedali e i servizi sanitari piacentini sono insigniti dei tre bollini rosa, il massimo riconoscimento conferito per l’attenzione alle specifiche esigenze dell’utenza femminile. “Per questa settimana speciale scendono in campo – ha aggiunto – nove equipe, con eventi dedicati, con l’obiettivo di sensibilizzare, prevenire e curare”. 
Sul sito www.ausl.pc.it è pubblicato il calendario completo delle iniziative. I posti disponibili sono andati esauriti in pochi giorni. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0523.302641 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 11)

Di seguito ricordiamo gli appuntamenti ancora prenotabili

- PREVENZIONE OSTEOPOROSI IN DONNE CON TUMORE AL SENO
Il 21 aprile all’ospedale di Castel San Giovanni è possibile richiedere una valutazione del rischio di fratture da fragilità. Il confronto con gli specialisti può essere utile per la prevenzione dell’osteoporosi, in particolare per le pazienti in cura per un tumore al seno. Le donne interessate devono prenotare telefonando al numero 0523.302641 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 11).

- SCLEROSI MULTIPLA
Gravidanza, maternità e famiglia: donne oltre la sclerosi multipla. Il 21 aprile alle ore 15 è in programma un incontro aperto alla popolazione nella sala biblioteca AVIS (nucleo antico dell'ospedale di Piacenza, ingresso 7C – Piano -1). Interverranno il primario Donata Guidetti, insieme ai suoi collaboratori Paolo Immovilli e Paola De Mitri.

- ALIMENTAZIONE 
Site e riviste femminili sono stracolme di diete faidate, dagli improbabili fondamenti scientifici. “Negli ambulatori dei disturbi del comportamento alimentare – annuncia la responsabile Mara Negrati – organizziamo un incontro aperto, per presentare i benefici della dieta mediterranea ma anche per valutare pregi e difetti delle diete non convenzionali”. Appuntamento venerdì 21 aprile alle ore 16 (Ambulatori di Nutrizione clinica, nucleo antico dell'ospedale di Piacenza). 

- PARTO
Come aiutare le donne a contenere il dolore durante il parto? Con tecniche farmacologiche o con l’aiuto del travaglio in acqua. Ostetriche, ginecologi e anestesisti, saranno a disposizione delle future mamme il 21 aprile alle 15 per un incontro informativo nella sala d’attesa dell’Ostetricia.

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/04/2017 — ultima modifica 20/04/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali