mercoledì 24.07.2019
caricamento meteo
Sections

Giornata mondiale per la lotta contro l'AIDS

Test gratuiti e punti informativi. Due settimane di iniziative in città e in provincia organizzate dalle due Aziende sanitarie di Parma

 

23/11/2015 - Sono 353 le nuove diagnosi di infezione da HIV registrate in Emilia–Romagna nel 2013, in calo rispetto alle 408 del 2006. Comunque, non bisogna mai abbassare la guardia di fronte all’HIV-AIDS, una malattia ancora presente e diffusa, nel mondo, in Italia e nella nostra regione dove, in particolare, le persone sieropositive sono prevalentemente maschi (il 73% circa), con un’età tra i 30 e i 39 anni (il 33.5%) e di nazionalità italiana (quasi il 71%).

Conoscenza e prevenzione sono le due armi più efficaci per fermare la diffusione del virus. Per questo, anche quest’anno, le due Aziende sanitarie di Parma – AUSL e Azienda Ospedaliero-Universitaria – in collaborazione con diversi partner, in occasione della giornata mondiale di lotta all’AIDS del primo dicembre organizzano una serie di eventi che vanno oltre la sola giornata. Punti informativi e test gratuiti sono previsti per due settimane a Parma e provincia.

Ecco il calendario, con tutti gli appuntamenti.

  • A Parma, in piazza Garibaldi, sabato 28 novembre, dalle 9 alle 13 colloqui e informazioni con i medici e gli infermieri dell’unità operativa di Malattie infettive ed Epatologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, oltre a test HIV gratuiti nel presidio mobile messo a disposizione dalla Croce Rossa Italiana. Gli esiti potranno essere ritirati il primo dicembre all’ambulatorio dedicato al secondo piano della Torre delle Medicine del Maggiore.  Sempre in piazza Garibaldi, il 28 novembre ci saranno anche i ragazzi del Bodoni, insieme  agli operatori dello Spazio Giovani e dell’Unità di Strada dell’AUSL, con un banchetto informativo. Con l’aiuto del disegnatore Gian Luca Foglia, in arte Fogliazza, i ragazzi saranno invitati ad esprimere la loro opinione sulla malattia, completando delle vignette satiriche. Inoltre,  le ragazze dei Centri di Aggregazione Giovanile del Comune di Parma che hanno partecipato al laboratorio condotto dall’Unità di Strada realizzeranno delle interviste sulle malattie sessualmente trasmissibili in collaborazione con Radio Officina.  
  • Da lunedì  30 novembre a venerdì 4 dicembre, sarà possibile eseguire il test HIV senza prenotazione  dalle 7.30 alle 10 al punto prelievi della struttura di Malattie Infettive del Maggiore, al 2° piano della Torre delle Medicine.
  • Il primo dicembre, al Centro Giovani Montanara, in collaborazione con Croce Rossa Italiana, ci sarà l’evento “Concentrati”, aperto ai Centri di Aggregazione Giovanile. Nell’occasione, saranno presentati gli esiti del laboratorio  sulle malattie sessualmente trasmissibili condotto dall’Unità di Strada dell’AUSL.
  • Tutte le notti del mese di dicembre, nelle discoteche e altri locali del territorio gli operatori dell'Unità di Strada distribuiranno materiale informativo e di sensibilizzazione, insieme a preservativi e fiocchetti rossi, simbolo della lotta all’AIDS.
  • In provincia, medici dell’U.O. di Medicina interna dell’Ospedale di Vaio, insieme agli infermieri dell’assistenza domiciliare ai malati di AIDS sono a disposizione per effettuare test HIV gratuiti, rispondere a domande, distribuire materiale informativo  al: punto prelievi di Fontanellato, martedì 24 novembre, dalle 8.30 alle 10.30; punto prelievi della Casa della Salute di San Secondo, giovedì 26 novembre, dalle 10 alle 12; all’ambulatorio di Epatologia dell’Ospedale di Vaio (primo piano, corpo D), sabato 28 novembre, dalle 8 alle 10. Infine, il primo dicembre, gli operatori del Ser.T. dell’AUSL saranno alla Casa della Salute di  Langhirano.
Azioni sul documento
Pubblicato il 23/11/2015 — ultima modifica 23/11/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali