Insieme per Vivere e ARIM per l’Ospedale di Borgotaro

Le due associazioni sempre a fianco dell'Azienda Usl: quasi 100 mila euro per migliorare servizi e assistenza
Insieme per Vivere e ARIM per l’Ospedale di Borgotaro

cerimonia di ringraziamento

Parma, 1 dicembre 2017 - E’ un doppio ringraziamento, quello che l’Ospedale Santa Maria di Borgotaro fa a due Associazioni della nostra provincia che, ancora una volta, sono protagoniste con nuovi gesti di generosità a fianco dell’Azienda USL di Parma per sostenere progetti e supportare il miglioramento di servizi e assistenza sanitaria.

Si tratta di Insieme per Vivere, Associazione che opera nelle valli del Taro e del Ceno dal 1983 da sempre attenta alla crescita dell’Ospedale di Borgotaro, e di ARIM (Associazione di volontariato per la Ricerca e la prevenzione delle Malattie gastrointestinali), che svolge la propria attività dal 2007 a Fidenza e che per la prima volta destina una donazione all’Ospedale Santa Maria, gesto che riflette l'integrazione in atto tra i due stabilimenti – di Vaio e di Borgotaro – del Presidio Ospedaliero dell'Azienda USL.

Nel dettaglio, queste le donazioni di Insieme per Vivere.

Solo quest’anno, l’Associazione ha donato un laser completo di accessori per l’Otorinolaringoiatria del valore di 48.800 euro, una sonda con 2 kit per biopsia a disposizione dell’U.O. di Urologia e materiali per la risonanza magnetica per 46.360 euro. A questo si aggiungono le donazioni del 2015 e del 2016, per le Unità Operative di Radiologia, Endoscopia, Anestesia e Ortopedia, per un valore complessivo di € 76.374.

Da ARIM, invece, arriva un  avanzato sistema di imaging diagnostico ultrasonografico digitale portatile con relativa sonda convex  per l’U.O. di Medicina del valore di oltre 2.000 euro, utile per l’esecuzione di ecografie direttamente al letto del paziente per la diagnosi e controllo di patologie addominali, toraciche e vascolari.

Alla cerimonia di ringraziamento, che si è tenuta venerdì 1 dicembre 2017, ore 12.30 in Sala riunioni Ospedale Santa Maria di Borgotaro erano presenti:  

Elena Saccenti, Direttore Generale AUSL di Parma

Diego Rossi, Sindaco Comune di Borgotaro

Ettore Brianti, Direttore Sanitario AUSL di Parma

Giuseppina Frattini, Direttore Presidio Ospedaliero AUSL di Parma

Leonardo Marchesi, Direttore medico Ospedale Santa Maria di Borgotaro

Gianluca Pirondi, Direttore Distretto Valli Taro e Ceno

Anna Maria Chilosi, Presidente Associazione Insieme per vivere

Lamberto Cervi, Presidente ARIM

Giuseppina Poletti, Presidente Comitato Consultivo Misto Distretto Valli Taro e Ceno e Ospedale Santa Maria

Professionisti dell’Ospedale Santa Maria e del Distretto Valli Taro e Ceno

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/12/2017 — ultima modifica 01/12/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali