1st ERAS E-R Regional Congress "Overcoming the barriers"

Il 13 settembre a Bertinoro
1st ERAS E-R Regional Congress "Overcoming the barriers"

sala operatoria Forlì

1st ERAS E-R Regional Congress


OVERCOMING THE BARRIERS

13 settembre


CENTRO RESIDENZIALE UNIVERSITARIO DI BERTINORO
via Frangipane 6, Bertinoro (FC)

 

Il convegno ha come obiettivo di mettere a confronto i principali centri chirurgici operanti nella Regione Emilia-Romagna sui nuovi protocolli di Eras.

"Il protocollo ERAS,"Enhanced Recovery After Surgery", ovvero il miglior recupero dopo un intervento chirurgico - spiegano gli organizzatori - è nato con l'obiettivo di garantire, dopo l'intervento, un recupero ottimale ed un ritorno precoce e sicuro alle attività quotidiane.  ERAS è pertanto un approccio, che si basa su un team multidisciplinare costituito da chirurghi, anestesisti, infermieri, fisioterapisti, dietologi e dietist,i che mira a conservare il più possibile l’integrità fisica e funzionale dell’organismo con un impatto positivo sulla qualità delle cure offerte e sulla crescita professionale dell’equipe clinica. I protocolli Eras sono incentrati sul counseling preoperatorio multidisciplinare, l'ottimizzazione delle condizioni del paziente prima dell’intervento, l'eliminazione delle procedure invasive che non hanno validazione scientifica nella maggior parte degli interventi, l'impiego della chirurgia mini-invasiva, l'ottimale controllo del dolore postoperatorio evitando, o limitando al minimo l’uso degli oppioidi, la precoce alimentazione orale e mobilizzazione dopo l’intervento.Si tratta di un protocollo che prevede la collaborazione attiva del paziente e si basa su alcuni accorgimenti, che devono essere presi nella fase precedente ed in quella successiva all'intervento.Il risultato più importante è la riduzione  delle complicanze operatorie legate all'ospedalizzazione (allettamento,infezioni e tromboembolismo) ed ha come risultato una dimissione precoce del paziente.ERAS è applicabile a tutte le branche chirurgiche ma, perché funzioni, è opportuna un'accurata selezione sia del paziente che della situazione clinica e sociale, perchè prevede una collaborazione attiva del paziente e dei famigliari."

Rocca - Fresco room
8:30-9:00 Registration
9:00 - 9:30 Welcome message
Marcello Tonini (AUSL Romagna)
Gian Luca Zattini (Sindaco di Forlì)
Gabriele Fratto (Sindaco di Bertinoro)
Giorgio Ercolani (Forlì)
Andrea Bandini (Manager CeUB)


9:30 - 11:00
Session 1: ERAS – Overview & Pathophysiology
Chairs: Patrizio Capelli (Piacenza), Roberta Gelmini (Modena)
Introduction: aims of the congress, ERAS elements, Davide Cavaliere (Forlì)
Patient’s status optimization & pre-operative work-up, Gabriele Anania (Ferrara)
The anaesthetist: standards of care in premedication and analgesia, Ruggero Corso (Forlì)
The surgeon: surgical approaches, drains, cv, and ngt, Fausto Catena (Parma)
Discussants:
Giuseppe Frazzetta (Reggio Emilia),Vincenzo Alagna (Rimini), Emiliano Gamberini (Cesena)


11:00 - 11:30 Coffee break
11:30 - 13:00
Session 2: Critical and debated aspects #1
Chairs: Paolo Soliani (Ravenna), S. Maitan (Forlì)
Oral AB and bowel preparation in colorectal surgery, Andrea Lucchi (Riccione)
IV Fluids – Which fluid and how much, Vanni Agnoletti (Cesena)
Management of preoperative anaemia, Vanessa Agostini (Forlì-Cesena)
Pain management, Maurizio Fusari (Ravenna)
Discussants:
Dario Bettini (Forlì), Antonella Potalivo (Rimini), Alessandro Cucchetti (Forlì)


13:00 - 14:30 Lunch
Rocca - Fresco room


14:30 - 16:00
Session 3: Critical and debated aspects #2
Chairs: Rosario Mario Tranchino (Lugo), Paolo Morgagni (Forlì)
ERAS in elderly, Giuseppe Benati (Forlì)
Ultra - ERAS, Gianluca Garulli (Rimini)
ERAS and the patient - What outcomes are important, Isacco Montroni (Faenza)
The Key role of the case-manager, Agnese Fabbroni (Forlì)
Discussants:
Umberto Grandi (Ravenna), Andrea Avanzolini (Forlì), Paolo Magistri (Modena)


16:00 - 16:30 Coffee break


16:30 - 18:30
Round Table: ERAS subspecialities in Emilia-Romagna
Chairs: Alberto Zaccaroni (Forlì), Gilberto Poggioli (Bologna)
Colorectal, Isacco Montroni (Faenza)
Upper GI, Leonardo Solaini (Forlì)
Liver, Fabrizio Di Benedetto (Modena)
Pancteas, Elio Jovine (Bologna)
Trauma, Luca Ansaloni (Cesena)
Obese, Stefano Bonilauri (Reggio-Emilia)
Discussants:
Riccardo Casadei (Bologna), Michele Masetti (Bologna), Giorgio Soliani (Ferrara)
Closing remarks & Take home message: focusing on procedure specific elements and key
implementation issues for each specialty

Congress President: Prof. Giorgio Ercolani


Congress Coordinator: Dr. Davide Cavaliere


Scientific Committee:

Dr. Alessandro Cucchetti
Dr. Paolo Morgagni
Dr. Leonardo Solaini

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/09/2019 — ultima modifica 12/09/2019

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali