Abolizione superticket, l'assessore Venturi risponde alla Lega

"Nessuno pagherà se non deve farlo, ma capisco la Lega: è dura criticare la prima Regione che abolisce il superticket"

Bologna - “Capisco che la Lega sia in difficoltà a criticare l’unica Regione che abolisce il superticket, ma stia tranquillo il consigliere Marchetti: abbiamo già detto che da gennaio il superticket in Emilia-Romagna non si paga. E così sarà”

E’ la risposta di Sergio Venturi, assessore regionale alla Salute, alle dichiarazioni del consigliere regionale della Lega Daniele Marchetti, secondo il quale nell’imolese ci sarebbe qualche problema informatico nelle procedure di esenzione.

“Abbiamo messo in campo un’operazione coraggiosa e molto complessa- spiega Venturi- e quindi è possibile, anche se non ne ho notizia, che vi possano essere piccoli aggiustamenti da fare in alcuni territori. Ma ripeto: nessuno pagherà il superticket se non lo deve pagare”.

“Capisco il loro bisogno di inventarsi qualcosa- conclude Venturi- ma la Lega se ne faccia una ragione: facciamo seriamente il nostro lavoro. Come sempre”

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/01/2019 — ultima modifica 07/01/2019

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali