Concorso farmacie, al via la fase per scegliere 129 sedi

Dall'8 al 13 gennaio il secondo interpello per esprimere l’ordine di preferenza. Poi la Regione farà le nuove assegnazioni

Bologna, 5 gennaio 2017 - Inizia domenica 8 gennaio 2017 alle 18 e termina venerdì 13 gennaio sempre alle 18 il secondo interpello dei vincitori del concorso straordinario regionale per l’assegnazione di nuove farmacie. Significa che i vincitori del concorso, così come era accaduto un anno fa, vengono formalmente interpellati e devono esprimere l’ordine di preferenza delle sedi disponibili.

Possono partecipare al secondo interpello i vincitori del concorso collocati nella graduatoria pubblicata sul Burert n. 306 del 14 ottobre 2016 dalla posizione 184 alla posizione 312, in quanto sono 129 le sedi disponibili, come indicato nella determina regionale n. 19852 del 13 dicembre 2016.

Si tratta delle sedi non assegnate nel corso del primo interpello, delle sedi assegnate nel primo interpello ma non aperte entro il termine di 180 giorni previsto dal bando e di una sede rimasta disponibile in seguito alle scelte effettuate dai vincitori del concorso.

Elenco sedi disponibili per il secondo interpello (allegato B, determina n. 19852/2016)

Sono 55 le farmacie aperte dopo il primo interpello

Le farmacie effettivamente aperte dopo il primo interpello, entro il termine dei 180 giorni, sono 55:

Le 55 farmacie aperte dopo il primo interpello


Le istruzioni per l’interpello

Quattro giorni prima dell’inizio della procedura di interpello, mercoledì 4 gennaio 2017, sarà inviata alla casella PEC del vincitore del concorso (titolare della candidatura singola o referente della candidatura in forma associata) un avviso con le indicazioni relative alla procedura da seguire per la scelta delle sedi.

L’interpello dei candidati si svolge collegandosi alla piattaforma web ministeriale: www.concorsofarmacie.sanita.it/CCFarm/jsp/cartinaItalia.jsp

Per ulteriori informazioni, consultare la pagina di ER salute dedicata al concorso:

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/01/2017 — ultima modifica 10/01/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali