mercoledì 29.03.2017
caricamento meteo
Sections

Siglato l'accordo tra Regione ed Hesperia Hospital

L'intesa con l’ospedale privato accreditato valida per il triennio 2016-2018 sia per l'attività di "non alta specialità" che di "alta specialità". Venturi: "Risultato importante anche come supporto all'impegno della Regione nella riduzione delle liste d'attesa"

Bologna, 31 gennaio 2017 - Durata, finalità, ammontare dei budget, tempi per i pagamenti. Questi, in estrema sintesi, i contenuti dell’accordo, firmato oggi, che regola i rapporti tra Regione Emilia-Romagna e l’Ospedale privato accreditato Hesperia Hospital Modena SpA per la fornitura di prestazioni erogate nel periodo 2016-2018.

L’accordo è valido sia per prestazioni (ricoveri e attività specialistica ambulatoriale) di “non alta specialità” che di “alta specialità”, che rientrano nei Lea.

L’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, ha espresso soddisfazione per l’accordo, che “si inserisce nel più complessivo sistema di relazioni fra Servizio sanitario regionale e produttori privati accreditati. Sistema ispirato a una logica non competitiva di copertura della domanda di salute e di compatibilità con la nostra programmazione. Quello di oggi- ha aggiunto Venturi- è un risultato importante, anche come supporto all’impegno della Regione nella riduzione delle liste d’attesa”.
Per quanto riguarda l’attività ospedaliera per i residenti in Emilia-Romagna, i budget, sia di non alta che di alta specialità per il triennio in questione, sono stati definiti prendendo come riferimento l’importo per l’anno 2011 decurtato del 2%, conformemente alla normativa nazionale. Questi budget rappresentano il tetto massimo di spesa riconoscibile all’attività erogata dalle strutture, ad eccezione di committenze aggiuntive, negoziate in sede locale.

Per i pagamenti viene applicato quanto previsto dalla normativa, e dunque 60 giorni dal ricevimento della fattura. Un’apposita Commissione paritetica, costituita da quattro membri (due di parte pubblica, due di parte privata), dovrà monitorare le prestazioni effettuate, l’andamento finanziario del contratto e le sue modalità applicative, eventuali contratti aziendali o relativi ad altri ambiti territoriali, e tempi di pagamento. Regione ed Hesperia Hospital hanno concordato linee guida che sono state sottoscritte, contestualmente all’accordo: costituiscono indicazioni per l’adozione del regolamento applicativo.

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/01/2017 — ultima modifica 31/01/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali