Modena, raggiunto l'accordo per il pagamento premio produttività ai dipendenti Ausl

L'Assessore Venturi: "Sblocco immediato del saldo degli incentivi 2017 e delle progressioni economiche, pagamenti già in novembre"

Bologna, 6 novembre 2018 - Accordo raggiunto sul pagamento del premio di produttività del personale dell’Azienda sanitaria di Modena.  Lo ha annunciato questa mattina in Assemblea legislativa - rispondendo ad un’interrogazione della consigliera Giulia Gibertoni (M5S) - l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, anticipando che entro il mese di novembre saranno effettuati i pagamenti.

“Ieri- ha affermato Venturi- la Direzione Aziendale ha incontrato le Rappresentanze sindacali, concordando lo sblocco immediato del pagamento del saldo degli incentivi 2017 e delle progressioni economiche, che verranno corrisposti già questo mese. È notizia di pochi minuti fa la cessazione dello stato di agitazione”.

“Un risultato che va nell’unica direzione che volevamo e per la quale abbiamo lavorato- ha aggiunto Venturi-: garantire i diritti dei lavoratori. Assieme al presidente Bonaccini ci siamo messi subito all’opera per cercare di risolvere questo problema, con l’obiettivo di assicurare in tempi rapidi e certi il pagamento del salario accessorio ai tanti dipendenti coinvolti, che quotidianamente prestano servizio con impegno e professionalità. Non possiamo che essere soddisfatti del risultato raggiunto”.

“Prendo atto- ha concluso l’assessore- dell’insoddisfazione della consigliera Gibertoni di fronte alla nostra risposta sulla cessazione dello stato di agitazione e la soluzione della vertenza. A noi questo premeva e abbiamo centrato l’obiettivo, pensando alla tutela dei lavoratori, evidentemente la consigliera era interessata alla strumentalizzazione politica”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/11/2018 — ultima modifica 07/11/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali