Accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi BLSD a favore di personale non sanitario: presentazione delle domande

Domande entro il 30 novembre 2018

Bologna, 20 settembre 2018 - Con delibera della Giunta regionale n. 590 del 23 aprile 2018 è stato avviato il processo di accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi Basic Life Support Defibrillation (BLSD) a favore di personale non sanitario (c.d. laico) non operante sui mezzi di soccorso o, in generale, in attività di assistenza sanitaria.

Con determinazione n. 14924 del 18/09/2018 sono stati definiti la modulistica ed i termini per la presentazione delle domande.

Modalità di presentazione delle domande e modulistica

I soggetti interessati all’Accreditamento come erogatori di corsi BLSD-LAICI dovranno presentare domanda dalla data di pubblicazione della determinazione sul BUR (Bollettino Ufficiale Regione Emilia-Romagna  nr. 300 del 20-09-2018) entro il 30 novembre 2018 inviando i seguenti documenti:

  • Domanda di accreditamento del Centro di formazione

    (scarica all. 1 det. 14924 del 18/09/2018)

  • Scheda di autovalutazione dei requisiti

    (scarica all. 2 det. 14924 del 18/09/2018)

  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà del legale rappresentante del centro formativo
  • Copia del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante
  • Copia del documento di identità in corso di validità del direttore scientifico della struttura formativa


Dovranno inoltre essere allegate le evidenze previste dall’allegato 2 ovvero:

  • Curriculum formativo del direttore scientifico della struttura formativa
  • Copia delle attestazioni/certificazione di abilitazione degli istruttori e curriculum formativo
  • Manuale BLSD non sanitario utilizzato dal centro
  • Diapositive corso esecutore BLSD non sanitario utilizzate dal centro
  • Programma del corso BLSD non sanitario


Le domande potranno essere presentate:

- in formato elettronico (PEC) all’indirizzo dgsan@postacert.regione.emilia-romagna.it

- con raccomandata all’indirizzo: Regione Emilia-Romagna
                                      
Direzione Generale Cura della persona, salute e welfare 
                                       viale A. Moro 21
                                      
40127 Bologna

Valutazione delle domande

La Regione ha istituito la Commissione che avrà il compito di effettuare l’esame documentale delle domande di accreditamento ed un nucleo di esperti incaricato di effettuare le verifiche sul campo presso gli enti accreditati.
La Regione emetterà il provvedimento di accreditamento entro 120 giorni dalla data di presentazione delle domande

I soggetti formatori già accreditati da altra Regione o Provincia Autonoma non devono presentare domanda di accreditamento, ma possono richiedere l’inserimento nell’elenco della Regione Emilia-Romagna trasmettendo il provvedimento di accreditamento già in loro possesso agli stessi indirizzi.
La Regione, a seguito di verifica della documentazione, provvede all’inserimento del richiedente nell’elenco Regionale dei soggetti formatori.


Documentazione

Det. n. 14924 del 18/09/2018


Per informazioni

Servizio assistenza ospedaliera - Regione Emilia-Romagna
Antonio Pastori  a.pastori@118er.it  

                  

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/10/2018 — ultima modifica 03/10/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali