mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Sospensione del direttore sanitario dell'Ausl Bologna, la solidarietà delle Direzioni delle Aziende sanitarie

I direttori generali, sanitari e amministrativi sulla decisione dell'Ordine dei Medici di Bologna

Bologna, 14 marzo 2017 - Apprendiamo con stupore dalla stampa la notizia della sospensione di sei mesi inflitta dall'Ordine dei Medici di Bologna al direttore sanitario dell'Azienda Usl di Bologna. Le motivazioni, non ancora note ufficialmente, ricalcano analoghi provvedimenti già adottati, sempre e solo dallo stesso Ordine, per medici ritenuti colpevoli nel loro operato di aver aderito alle indicazioni deliberate dalla Regione in riferimento all'assetto della rete dell'emergenza urgenza. Indicazioni che hanno lo scopo di migliorare e potenziare l’organizzazione e l’efficacia operativa in questo delicato e strategico settore dell’assistenza sanitaria.

Come comunità dei direttori generali, sanitari e amministrativi delle aziende della regione desideriamo manifestare la nostra piena solidarietà al dottor Angelo Fioritti e ai professionisti colpiti, condannando provvedimenti che hanno come unico effetto di punire i singoli per semplicemente aver fatto il loro dovere con responsabilità ed efficienza.

Il ruolo delle professioni è un argomento che merita oggi nel nostro paese confronti e approfondimenti per rifondare una relazione che sia adeguata all'evoluzione della moderna medicina.

Nessun altro ordine della regione e della nazione oltre a quello di Bologna ha adottato simili discutibili e, per noi incomprensibili, provvedimenti in primo luogo, al di là del merito della vicenda su cui è possibile discutere razionalmente, per non tradire la missione stessa dell'ordine: tutelare i professionisti che con competenza, diligenza e perizia ogni giorno praticano la professione a favore della salute dei cittadini.

Firmato

Azienda USL di Piacenza
Luca Baldino, direttore generale
Guido Pedrazzini, direttore sanitario
Maria Gamberini, direttore amministrativo

Azienda USL di Parma
Elena Saccenti, direttore generale
Ettore Brianti, direttore sanitario
Marco Chiari, direttore ammnistrativo

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma
Massimo Fabi, direttore generale
Antonio Balestrino, direttore sanitario
Paola Bodrandi, direttore ammnistrativo

Azienda USL di Reggio Emilia
Eva Chiericati, direttore generale (facenti funzioni) e direttore amministrativo
Cristina Marchesi, direttore sanitario

Azienda Ospedaliera-IRCCS di Reggio Emilia
Fausto Nicolini, direttore generale
Giorgio Mazzi, direttore sanitario
Barbara Monte, direttore ammnistrativo

Azienda USL di Modena
Massimo Annicchiarico, direttore generale
Bianca Caruso, direttore sanitario
Francesca Isola, direttore ammnistrativo

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena
Ivan Trenti, direttore generale
Luca Sircana, direttore sanitario
Lorenzo Broccoli, direttore ammnistrativo

Ospedale di Sassuolo S.p.a.
Bruno Zanaroli, direttore generale
Stefano Sazzi, direttore amministrativo
Teresa Pesi, direttore danitario

Azienda USL di Bologna
Chiara Gibertoni, direttore generale
Anna Maria Petrini, direttore amministrativo

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna
Antonella Messori, direttore generale
Gianbattista Spagnoli, direttore sanitario
Davide Fornaciari, direttore amministrativo

IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Mario Cavalli, direttore generale
Luca Bianciardi, direttore sanitario
Giampiero Cilione, direttore amministrativo

Azienda USL di Imola
Andrea Rossi, direttore generale
Emanuela Dall’Olmi, direttore sanitario
Massimo Mingozzi, direttore amministrativo

Azienda USL di Ferrara
Claudio Vagnini, direttore generale
Mauro Marabini, direttore sanitario
Stefano carlini, direttore amministrativo

Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara
Tiziano Carradori, direttore generale
Eugenio di Ruscio, direttore sanitario
Savino Iacoviello, direttore amministrativo

Azienda USL della Romagna
Marcello Tonini, direttore generale
Giorgio Guerra, direttore sanitario
Franco Falcini, direttore amministrativo

IRCCS Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) di Meldola
Giorgio Martelli, direttore generale
Mattia Altini, direttore sanitario

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/03/2017 — ultima modifica 14/03/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali