Seguici su

Ausl di Imola

Rina e le sue amiche consegnano un cistoscopio alla UOC di Urologia. Raggiunto l’obiettivo 2018-2019 delle Stradozza delle SuperDonne e delle Camminate sotto le stelle. L’8 marzo 2020 si riparte con l’11esima Stradozza. Rina e le sue amiche consegnano un cistoscopio alla UOC di Urologia.  Raggiunto l’obiettivo 2018-2019 delle Stradozza delle SuperDonne e delle Camminate sotto le stelle. L’8 marzo 2020 si riparte con l’11esima Stradozza.

E’ stato consegnato ieri mattina, alla presenza del Sindaco di Dozza Luca Albertazzi, del Direttore generale dell’Ausl Andrea Rossi, del direttore del dipartimento chirurgico e dell’Urologia Emilio Emili, del collega Matteo Ghini e di una folta rappresentanza delle donne della Stradozza del Gruppo “Rina e le sue amiche”, lo strumento acquisito dall’Ausl di Imola con parte dei fondi raccolti dalle “Stradozze delle SuperDonne” e dalle Camminate sotto le Stelle 2018 e 2019. Nel corso delle varie edizioni sono stati raccolti oltre 30mila euro, dedicati all’acquisto di attrezzature sanitarie utili al miglioramento della salute della comunità e in particolare delle donne.

Azioni integrate per il trasporto dei pazienti in dialisi Azioni integrate per il trasporto dei pazienti in dialisi

Una conferenza stampa per dare il quadro completo dell’organizzazione del trasporto dei pazienti in dialisi dal domicilio al territorio e viceversa, ma soprattutto per sottolineare il prezioso e fondamentale supporto del volontariato per questa attività, estremamente complessa organizzativamente e che non può mai essere derogata, costituendo la base di una terapia salvavita. Il trasporto per il trattamento dialitico dal domicilio del paziente al centro di trattamento è peraltro un servizio entrato nei livelli essenziali di assistenza nel 2017, ma la nostra Regione e l’Azienda USL di Imola lo garantiva già da molti anni.

Incontro pubblico martedì 18 febbraio presso il Centro Sociale Bertella: "Fascicolo Sanitario Elettronico: la tua storia a portata di un click"

Martedì 18 febbraio 2020 alle ore 15.30, presso il Centro Sociale Bertella (Piazza Papa Giovanni XXIII n. 35 a Castel San Pietro Terme), si terrà l'incontro pubblico "Fascicolo Sanitario Elettronico: la tua storia a portata di un click". L'evento è organizzato dalla CNA Pensionati e dal Centro Sociale Bertella APS in collaborazione con l'Ausl di Imola e saranno presenti: Dante Cenni, presidente CNA Pensionati, Claudio Tassoni, direttore Centro Sociale Bertella, e operatori dell'Ausl di Imola e Lepida

Casa della Salute di Castel San Pietro: studenti argentini studiano l’Ospedale di Comunità Casa della Salute di Castel San Pietro:  studenti argentini studiano l’Ospedale di Comunità

Ospiti speciali questa mattina alla Casa della Salute di Castel Pietro. Gli studenti argentini del master “Politiche e gestione dei servizi per la salute Europa-Americani Latina” e gli specializzandi del primo anno della Scuola Igiene e Medicina Preventiva e Medicina Comunità e Cure Primarie dell’Università di Bologna hanno visitato la struttura castellana, e in particolare si sono soffermati sul modello Ospedale di Comunità. Il progetto rientra in un più ampio accordo di collaborazione tra l’Università di Bologna con sede a Buenos Aires e la Regione Emilia Romagna il quale prevede per i frequentanti del master, oltre alle lezioni teoriche, la possibilità di poter visitare le realtà e le eccellenze del Servizio Sanitario del nostro territorio.

Corso di disassuefazione dal fumo: riparte a febbraio alla Casa della Salute di Castel san Pietro Corso di disassuefazione dal fumo: riparte a febbraio alla Casa della Salute di Castel san Pietro

Dopo l’esperienza positiva dello scorso anno, l’equipé della Casa della salute di Castel San Pietro è pronta a ripartire col primo corso di disassuefazione fumo targato 2020. Ecco le date: i colloqui motivazionali sono previsti il 17 e 19 febbraio, a fine febbraio inizia il corso che si svilupperà per tutto il mese di marzo con due appuntamenti fissi settimanali, il lunedì e il giovedì

Teddy Bear Toss, donati gli orsacchiotti all’Ausl di Imola Teddy Bear Toss, donati gli orsacchiotti all’Ausl di Imola

Giornata di festa nel reparto di pediatria dell'Ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola. Ieri, nel tardo pomeriggio, dopo l’allenamento, la squadra dell'Andrea Costa ha visitato e salutato i piccoli pazienti consegnando i peluches raccolti grazie all'iniziativa “Teddy Bear Toss”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/05/26 12:55:00 GMT+2 ultima modifica 2020-02-21T14:49:53+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?