mercoledì 28.09.2016
caricamento meteo
Sections

I contratti di lavoro

I contratti nazionali

Il rapporto di lavoro è disciplinato da contratti nazionali per l’area della dirigenza medica e veterinaria,  per l’area della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa, e per il  comparto sanità, da accordi integrativi e da accordi a livello aziendale.
I contratti nazionali, in vigore e scaduti, sono consultabili nel sito dell’Aran (l´Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni) .

 

Comparto sanità

 

Dirigenza medica e veterinaria 

Dirigenza sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa

Contrattazione decentrata

Per la contrattazione decentrata, la Regione Emilia-Romagna ha emanato le linee guida necessarie per l’applicazione del contratto nazionale e per la definizione della contrattazione decentrata a livello di Azienda sanitaria.

Le linee di indirizzo della Regione sulla contrattazione integrativa della dirigenza del Servizio sanitario regionale.

Comitato dei garanti delle dirigenze

In Emilia-Romagna, come nelle altre Regioni, sono stati istituiti un Comitato dei garanti  per la dirigenza medica e veterinaria e un Comitato garanti per la dirigenza sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa, ciascuno composto da tre membri nominati con delibera dalla Regione. Hanno il compito di esprimere un parere preventivo sulle ipotesi di recesso proposte dalle Aziende sanitarie nei confronti di dirigenti nei casi in cui il comportamento tenuto, anche estraneo alla prestazione lavorativa, sia di gravità tale da non consentire la prosecuzione del rapporto di lavoro. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/02/2016 — ultima modifica 10/02/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali