E-R | Salute |

Riconoscimento equivalenza titoli del pregresso ordinamento agli attuali diplomi universitari

Avviso per le professioni sanitarie riabilitative

A partire da giovedì 24 ottobre, giorno successivo alla pubblicazione dell'avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (Bur parte seconda, n. 309 del 23 ottobre 2013), ed entro il 22 dicembre è possibile presentare domanda per il riconoscimento dell'equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento ai  titoli universitari dell’area sanitaria (decreto legislativo n. 502/1992 e s.m.i.).

La domanda riguarda in questa fase (delibera di Giunta regionale 1446/2013) le professioni sanitarie riabilitative:

  • podologo
  • fisioterapista
  • logopedista
  • ortottista-assistente di oftalmologia
  • terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
  • tecnico della riabilitazione psichiatrica
  • terapista occupazionale

Per quanto riguarda la professione di educatore professionale, verrà emanato un avviso pubblico specifico, come stabilito dal Ministero della salute (circolare 36869 del 6 agosto 2013).

Chi deve presentare la domanda

Il riconoscimento dell’equivalenza riguarda esclusivamente quei titoli che non sono stati dichiarati equipollenti ai diplomi universitari delle professioni sanitarie dai decreti del Ministero della sanità dell’anno 2000. L'elenco dei decreti è consultabile nel link di seguito:

Riferimenti normativi per verificare l'equipollenza dei titoli

Presentazione della domanda e registrazione

  • Domanda

La domanda di riconoscimento dell’equivalenza dovrà essere redatta utilizzando lo schema e i moduli allegati all’avviso e deve essere spedita secondo le modalità indicate all’articolo 8. 

La domanda corredata da marca da bollo da 16 euro può essere inviata esclusivamente per posta (tramite raccomandata con avviso di ricevimento) o per email (tramite posta elettronica certificata). 

L'avviso pubblico

Modulo per la domanda

Modulo per indicare il titolo di cui si chiede l'equivalenza (allegato A)

Modulo sul corso di formazione (allegato B)

Modulo su esperienza lavorativa subordinata presso ente pubblico (allegato C)

Modulo su esperienza lavorativa subordinata presso ente privato (allegato C1)

Modulo sui documenti attestanti l'attività lavorativa privata (allegato C2)

Modulo sull'esperienza lavorativa autonoma (allegato D) 

La domanda deve essere presentata esclusivamente alla Regione dove è stato formalmente autorizzato e dove si è svolto il corso.

  • Registrazione

E' inoltre necessario registrarsi, compilando con i propri dati la scheda nel link di seguito, per facilitare la fase istruttoria:  

Scheda on line per la registrazione

La sola compilazione della scheda di registrazione, senza l'invio della domanda non attiverà la fase istruttoria.

Informazioni

Regione Emilia-Romagna
Ufficio relazioni con il pubblico (Urp)
Numero verde: 800 662200
Email: urp@regione.emilia-romagna.it

Normativa

 
 

Archivio

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/01/2012 — ultima modifica 25/10/2013
< archiviato sotto: >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali