Tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori

La Regione Emilia-Romagna ha compiti diretti per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e opera in stretta collaborazione con gli altri Enti pubblici che hanno competenza in materia: Direzione regionale del lavoro, Inail, Inps, Vigili del fuoco.

I riferimenti per i lavoratori nelle sedi di lavoro

I riferimenti per la salute e la sicurezza del lavoro all’interno della sede di lavoro sono:

il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale (RSPPA)

il Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)

il medico competente

I riferimenti per i lavoratori nei servizi delle Aziende Usl

Per ogni problema riguardante la tutela della salute, i lavoratori si possono rivolgere alle Unità operative di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dei Dipartimenti di sanità pubblica delle Aziende Usl.

Le sedi delle Unità operative di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro (aprile 2010)

Le funzioni delle Unità operative di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro in dettaglio

 

Per problemi riguardo a impianti e attrezzature il riferimento è l’Unità operativa impiantistica antinfortunistica dei Dipartimenti di sanità pubblica delle Aziende Usl.
Per i datori di lavoro, dal 23 maggio 2012 sono in vigore le nuove modalità per la richiesta delle verifiche periodiche degli impianti e delle attrezzature (l'elenco completo nell'allegato VII del decreto 81/2008). Informazioni e modulo per la richiesta nella pagina dedicata alle funzioni delle Unità operative impiantistica e antinfortunistica delle Aziende Usl.

Le sedi delle Unità operative impiantistica antinfortunistica (maggio 2012)

Le funzioni delle Unità operative impiantistica antinfortunistica in dettaglio

I principali servizi delle Aziende Usl per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratorl

Cosa sapere, dove andare , come fare in particolare per...

Le politiche regionali per la salute e la sicurezza del lavoro

Per ridurre il numero degli incidenti e migliorare la salubrità degli ambienti di lavoro è necessario incidere in modo efficace sui fattori di rischio e fare in modo che siano applicate in modo corretto le norme sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. Le politiche dell’Emilia-Romagna al riguardo.

Le politiche regionali per la salute e la sicurezza del lavoro

La programmazione e l'organizzazione dei servizi di prevenzione

Sanità pubblica

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/09/2010 — ultima modifica 24/08/2012
< archiviato sotto: >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali