Prevenire le cadute

Progetto regionale rivolto alle persone ultraottantenni già vittime di cadute in casa. L’obiettivo è prevenire altre cadute.
Il progetto prevede un programma di attività fisica personalizzato, con il coinvolgimento dei medici di famiglia e di fisioterapisti, per potenziare il tono muscolare della persona anziana e portarla ad eseguire gli esercizi in autonomia.

Di seguito i materiali a disposizione del fisioterapista coordinatore e del fisioterapista impegnato nell'intervento con la persona anziana. I materiali sono stati elaborati dal Gruppo di coordinamento del Piano regionale di prevenzione degli incidenti domestici.


Articolazione del progetto

Copertina/Titolo

Contenuto del programma

Costruzione del programma

1°, 2° e 3° accesso

Avvio del programma

Tabella percorso

Manuale del fisioterapista coordinatore

Scheda/Copertina del manuale

Compiti organizzativi

Scheda riassuntiva del programma

Scheda attività

Scheda incontri

Scheda accessi e telefonate

Verbale incontri

Manuale del fisioterapista impegnato con la persona anziana

Scheda/Copertina del manuale

Scheda di conoscenza

Valutazioni e istruzioni

Questionario SPSMQ

Programma esercizi e istruzioni

Scheda valutazione ambientale

Scheda chiamate telefoniche

Questionari di gradimento

Tempo impiegato dal fisioterapista

Scheda riassuntiva del programma

Manuale proposto dal fisioterapista alla persona anziana

Copertina del manuale

Scheda nome e telefono del fisioterapista

Introduzione al programma

Scheda appuntamenti con il fisioterapista

Scheda delle camminate

Scheda cadute (donna)

Scheda cadute (uomo)

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/01/2013 — ultima modifica 09/11/2017
< archiviato sotto: >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali