Vaccinazione contro lo pneumococco rivolta ai 65enni

Campagna regionale di vaccinazione contro lo pneumococco, gratuita, rivolta a donne e uomini di 65 anni, per difenderli da un batterio che può provocare malattie gravi come polmoniti, meningiti, sepsi. La vaccinazione, che può essere fatta solo dai medici di famiglia, sarà riproposta ogni anno, per tutti i 65enni residenti in Emilia-Romagna.

A differenza della vaccinazione contro l’influenza, che le persone a rischio devono ripetere tutti gli anni, quella contro lo pneumococco viene fatta una sola volta nella vita perché conferisce una protezione duratura.

La campagna di vaccinazione nel 2017 è rivolta a 50.045 donne e uomini di 65 anni (gli emiliano-romagnoli nati nel 1952). Sono le Aziende sanitarie a contattare direttamente i 65enni con una lettera a casa per invitarli a rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Per promuovere la vaccinazione, è stata realizzata una campagna informativa con il messaggio “Non lasciare che la polmonite rovini il tuo inverno”.

Di seguito, alcune informazioni sulla nuova vaccinazione (contenute anche nell'opuscolo informativo.

Pneumococco: domande e risposte sulla vaccinazione ai 65enni

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/11/2017 — ultima modifica 02/11/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali