SISEPS

Sistema Informativo Politiche per la Salute e Politiche Sociali

Le persone non autosufficienti - Sezione D: l'offerta dei servizi

Domiciliarità

Gli interventi e servizi a sostegno della domiciliarità hanno la finalità di sostenere la famiglie e consentire alle persone con limitazioni di autosufficienza di rimanere il più a lungo possibile al proprio domicilio nell’ambito familiare e sociale di appartenenza, nonchè evitare il ricorso improprio al ricovero ospedaliero e limitare l’aggravio economico che si avrebbe con il passaggio all’assistenza residenziale, assicurare la continuità assistenziale e favorire il recupero delle capacità di autonomia e relazionali.

Residenzialità

Gli interventi e servizi residenziali rivolti alle persone con limitazioni di autosufficienza, anziani e persone con disabilità. L’insieme delle strutture residenziali ha costituito e costituisce tuttora l’ossatura “pesante” della rete storica per l’assistenza ad anziani e disabili.

Centri per demenze

Consistono in una rete di servizi socio-sanitari per accompagnare la persona con demenza e i familiari nel lungo percorso della malattia e per favorire la migliore qualità della vita possibile. La rete dei servizi garantisce interventi farmacologici per ritardare la progressione dei deficit cognitivi, interventi psicosociali rivolti sia alla persona malata che al familiare, consulenze specialistiche, iniziative formative, informative e di socializzazione.

Gravissime disabilità

Le persone con gravissime disabilità acquisite si trovano in una condizione di totale non autosufficienza e necessitano di percorsi assistenziali individuali che possono prevedere o l’assistenza in residenze, con la possibilità da parte del familiare di trascorrere dei periodi in struttura, oppure l’assistenza al domicilio (assistenza domiciliare integrata, assegno di cura, con il contributo aggiuntivo, quando è presente, per l’assistente familiare).

Percorsi per l'inserimento lavorativo

Gli interventi territoriali per l’inserimento lavorativo consistono in particolare in interventi di carattere educativo, individuali o di gruppo, nell’ambito di percorsi propedeutici o sostitutivi l’inserimento lavorativo.

Efficacia assistenziale delle patologie croniche

Indicatori riguardanti l'efficacia assistenziale di alcune patologie croniche, finalizzati a monitorare l'appropriatezza organizzativa e la qualità dei servizi assistenziali.
Azioni sul documento
Pubblicato il 22/08/2017 — ultima modifica 13/07/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali