SISEPS

Sistema Informativo Politiche per la Salute e Politiche Sociali

Database Oncologico

La patologia oncoematologica costituisce una delle priorità della sanità pubblica regionale per incidenza, fabbisogno, complessità assistenziale e ricadute economiche. In quest'ambito la disponibilità di un Database Oncologico regionale, pur con i limiti dei dati relativi al momento solo a pazienti sottoposti a chemioterapia medica, rappresenta un utile contributo per governare, assieme all'appropriatezza di trattamento, le connessioni tra strutture sanitarie, la valutazione dei percorsi diagnostico-terapeutici delle principali neoplasie, la pianificazione dell'uso delle risorse disponibili e la stima dell'impatto regionale dei diversi setting assistenziali. A tal fine i dati ivi contenuti devono poter essere integrati con tutti gli archivi sanitari. In questa prospettiva, a suo tempo, la Commissione Oncologica Regionale (DGR n. 519/2011) aveva ritenuto di avviare un percorso progettuale di definizione, condivisione, e implementazione locale, di un insieme minimo di dati clinici e patologici relativi ad ogni paziente oncologico trattato, informazioni non disponibili nei flussi amministrativi correnti.

In sintonia con le indicazioni presenti nel "Documento tecnico di indirizzo per ridurre il carico di malattia del cancro - Anni 2014-16", recepite con la Delibera di Giunta Regionale n. 866/2016, e con l'obiettivo di divenire uno strumento operativo di crescita per la rete oncologica regionale, il progetto "Database Oncologico" intende fornire alle Aziende sanitarie e ai professionisti del settore elementi necessari al raggiungimento di obiettivi di governo clinico nell'ambito dell’assistenza oncologica. La possibilità di rilevare puntuali informazioni sul trattamento farmacologico di pazienti affetti da patologie oncologiche permetterà di valutare l’efficacia nel mondo reale dei farmaci antiblastici e l'aderenza nella pratica clinica agli standard delle raccomandazioni evidence based prodotte sui nuovi farmaci oncologici dal Gruppo regionale dedicato (GREFO), al fine di rendere trasparente ed efficiente il processo di valutazione dell'appropriatezza prescrittiva in quest'ambito complesso quanto rilevante per impegno di risorse.

Il monitoraggio prodotto grazie al "Database Oncologico" deve essere assicurato per mezzo di un'acquisizione di dati prodotti nel corso della normale attività assistenziale e nell'ambito dell'assolvimento del normale debito informativo di tipo clinico da parte degli operatori coinvolti.

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/09/2012 — ultima modifica 25/11/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali