SISEPS

Sistema Informativo Politiche per la Salute e Politiche Sociali

Salute Mentale Adulti

Il Sistema informativo regionale Salute Mentale (SISM) viene attivato in Emilia Romagna a partire dal 2005 per consentire un monitoraggio stabile dell'attività assistenziale dei Dipartimenti di Salute Mentale (DSM) del territorio regionale. L'attivazione di questo nuovo flusso informativo ha lo scopo di rispondere a quanto previsto dal Sistema informativo nazionale per la salute mentale, di cui all'Accordo della Conferenza Stato Regioni del 11 ottobre 2001.

Concepito per costituire una base dati integrata, il Sistema informativo regionale della salute mentale comprende l'attività dei Centri di Salute Mentale a cui si aggiungono le prestazioni degli SPDC e delle Case di cura psichiatriche.

La rilevazione, attiva dal gennaio 2005 con periodicità semestrale, è incentrata sul paziente, sulle prestazioni erogate e sui prodotti, di cui al progetto regionale svolto tra il 1998 e 2001 "Lo standard di prodotto nei Dipartimenti di Salute mentale della Regione Emilia-Romagna tra garanzie per i cittadini e strumento di pianificazione". Le informazioni minime, le modalità di invio e il tracciato record sono specificati nel documento tecnico di cui alla circolare n. 4 del 16/2/2005.

Con la circolare n.1/2013, consultabile nelle pagine della Documentazione del portale, si è provveduto ad un aggiornamento delle informazioni.

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/09/2012 — ultima modifica 19/01/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali