Comunità terapeutiche

 Per sapere come fare e dove andare:

Assistenza e accoglienza residenziale e semi residenziale per persone con dipendenza da sostanze psicoattive

 Le Comunità terapeutiche sono residenze rivolte a persone con tossicodipendenza. Prevedono specifici programmi per sostenere la disintossicazione e il reinserimento sociale. 
All’interno di queste strutture lavorano operatori sanitari, assistenti sociali, educatori.
L'accesso di una persona alla comunità terapeutica avviene attraverso un programma terapeutico concordato con i Servizi per le tossicodipendenze (Sert) del proprio Distretto. Il programma, oltre alle terapie psicologiche e farmacologiche, prevede anche attività lavorative e vita di relazione,  secondo le regole e le caratteristiche della comunità.

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/06/2010 — ultima modifica 24/10/2018
< archiviato sotto: >

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali