Edilizia sanitaria e sociosanitaria

I programmi di edilizia sanitaria riguardano gli investimenti in conto capitale finalizzati all’adeguamento e al potenziamento delle strutture pubbliche che costituiscono la rete ospedaliera regionale; la rete territoriale dei servizi di cure primarie e dei servizi per l’integrazione socio-sanitaria; l’adeguamento e ammodernamento del patrimonio tecnologico sanitario.

Oltre 650 interventi per 2,7 miliardi di euro tra il 1991 e il 2014. Questo l’ammontare degli investimenti in Emilia-Romagna per la rete strutturale e tecnologica del Servizio sanitario regionale. Sono interventi realizzati dalle Aziende sanitarie per nuove costruzioni, ristrutturazioni e adeguamenti funzionali-normativi degli ospedali e delle altre strutture sanitarie del territorio e interventi per gli spazi dedicati alla libera professione intramoenia. Si tratta inoltre di investimenti sulle tecnologie, soprattutto per quanto riguarda l’innovazione e l’acquisizione di attrezzature all’avanguardia e per l’adeguamento normativo rispetto agli standard di sicurezza. Dei 2,7 miliardi di euro, il 69% degli investimenti è stato dedicato a nuove costruzioni e ad ampliamento delle strutture, il 15% a ristrutturazioni, il 9% alle tecnologie, il 7% ad adeguamenti normativi.

Alla fine del 2014, il 77% delle opere avviate è stato completato (era il 70% nel 2013), l’11% è in esecuzione, mentre per il 12% degli interventi programmati i lavori non sono ancora iniziati.
A partire dal 2010 sono stati investiti complessivamente 127 milioni di euro per realizzare Case della Salute, un modello organizzativo su cui la Regione sta investendo molto per concentrare servizi efficienti con la prossimità delle cure. Di queste risorse, 19 milioni sono regionali, 44 milioni sono statali, 32 milioni sono i fondi messi a disposizione sia dalle Aziende sanitarie e 32 milioni dai Comuni (che comprendono anche fondi per il terremoto).

Nel 2014 sono proseguiti inoltre gli interventi già programmati sulle strutture socio-assistenziali e socio sanitarie dell’Emilia-Romagna. Per realizzare i 164 interventi sono stati utilizzati oltre 21 milioni di euro di risorse pubbliche (regionali e statali) con una compartecipazione di oltre 100 milioni di euro da parte degli enti attuatori (Comuni, ASP, Enti del privato sociale) e di altri finanziatori (banche o donazioni di privati). Nel 2014 il 70% degli interventi è stato completato (il 65% nel 2013).

 

Investimenti per interventi di edilizia sanitaria e socio-sanitaria realizzati dal Servizio sanitario regionale – Anni 1991-2014






Ente Attuatore Finanziamento Stato Finanziamento Regione

Finanziamento
ente attuatore

Altri finanziamenti Totale finanziamenti
Ausl Piacenza 93.783.291,43 31.838.270,08 15.309.591,94 950.280,69 141.881.434,14
Ausl Parma 49.875.544,09 8.225.758,20 58.956.694,64 1.000.000,00 118.057.996,93
Aosp Parma 119.594.419,40 23.001.867,54 28.686.121,38 127.709,66 171.410.117,98
Ausl Reggio Emilia 65.017.109,77 11.215.400,91 75.407.990,09 547.325,69 152.187.826,46
Aosp Reggio Emilia 76.219.641,65 21.616.119,70 47.551.228,89 2.000.000,00 147.386.990,24
Ausl Modena 165.597.795,72 28.624.532,24 102.595.879,10 15.166.549,05 311.984.756,11
Aosp Modena 71.179.381,20 12.473.313,40 17.472.087,21 - 101.124.781,81
Ausl Bologna 206.482.972,05 35.951.027,69 116.567.179,12 15.885.074,87 374.886.253,73
Aosp Bologna 155.721.307,20 46.322.014,09 95.783.526,03 12.910.000,00 310.736.847,32
Istituto Ortopedico Rizzoli 14.132.504,55 7.446.976,67 10.267.162,57 24.664.125,00 56.510.768,79
Ausl Imola 22.470.523,55 12.270.800,53 15.036.338,07 - 49.777.662,15
Ausl Ferrara 55.747.613,15 17.280.232,20 18.912.584,36 - 91.940.429,71
Aosp Ferrara 80.190.122,13 55.227.994,38 9.027.668,70 - 144.445.785,21
Ausl della Romagna 308.231.935,26 95.690.464,63 138.456.710,59 3.389.006,54 545.768.117,02
Totale complessivo 1.484.244.161,15 407.184.772,26 750.030.762,69 76.640.071,50 2.718.099.767,60
Azioni sul documento
Pubblicato il 18/01/2016 — ultima modifica 19/01/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali