Seguici su

Baricitinb e tofacitinib

Baricitinib e tofacitinib sono degli inibitori selettivi delle Janus Associated Kinases (JAKs) nello specifico le JAK1 e JAK2. Queste mediano il segnale di diverse citochine e fattori di crescita che sono importanti per l’ematopoiesi e la funzione immunitaria. E' indicato per il trattamento dell'artrite reumatoide in fase attiva da moderata a grave

 

Presupposti per l'utilizzo nella COVID-19:

  • Questa classe di farmaci presenta interessanti presupposti di efficacia basati sul suo meccanismo d’azione: baricitinib è  un farmaco che lega ad alta affinità la proteina AAK1, proteina coinvolta nel processo di endocitosi virale e di assemblaggio intracellulare delle particelle virali. Lega, inoltre, la chinasi associata alla ciclina G, anch'essa coinvolta nell'endocitosi del virus.
  • Il potenziale beneficio di baricitinib e tofacitinib per i pazienti con COVID-19 è rappresentato da una doppia azione di mitigazione della cascata infiammatoria e riduzione dell'ingresso virale nelle cellule polmonari.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/27 15:50:00 GMT+1 ultima modifica 2020-06-09T20:50:03+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?