Seguici su

Rete regionale donazione e trapianti

Reggio Emilia, Ospedale S. Maria Nuova

Coordinatore Locale: Dott.ssa Laura Favilli

L’anno 2015 ha rappresentato l’ennesima conferma di un’attività di donazione di organi ormai consolidata

nella nostra realtà con un andamento sostanzialmente stabile rispetto al recente passato. I numeri sono

rimasti pressoché immodificati: 12 accertamenti di morte encefalica esitati in 9 donazioni e 3 opposizioni

alla donazione. In passato l’attività è stata sicuramente maggiore con un numero più elevato di accertamenti,

ma la storia naturale della morte encefalica si è lentamente ma inesorabilmente modificata: fortunatamente

meno traumi giovanili, maggiore approccio neurochirurgico alle patologie spontanee, riduzione delle

patologie cerebrali severe.

La donazione multitessuto si è mantenuta anch’essa stabile con una discreta ma soddisfacente risposta alla

richiesta donativa, tenuto conto della difficile circostanza in cui la richiesta viene formulata. La donazione di

cornee ha raggiunto livelli di tutto rispetto ed ha registrato un incremento rispetto agli ultimi due anni legato

soprattutto alla notevole disponibilità degli Operatori unitamente, come è ovvio, ad una maggiore risposta

da parte dei cittadini.

L’anno 2015 si è chiuso con la tanto attesa istituzione dell’Ufficio di Coordinamento, la cui organizzazione

rappresenterà il grande impegno che ci attende nel 2016.

Un breve cenno va riservato all’aggiornamento che abbiamo mantenuto anche nel 2015 con la partecipazione

al Convegno AIRT di Bolzano (CL, un Rianimatore e due Infermieri TPM), al TPM Regionale (un Infermiere di

Rianimazione), al Corso ALMA a inizio anno e al Corso donazione cornee a Bologna (due Infermieri TPM).

Laura Favilli

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/07/06 12:05:00 GMT+2 ultima modifica 2016-08-08T13:15:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?