"Non lasciare che la polmonite rovini il tuo inverno"

Campagna regionale di vaccinazione rivolta a donne e uomini di 65 anni contro lo pneumococco, un batterio che può provocare malattie gravi come come polmoniti, meningiti, sepsi

L’influenza o altre infezioni virali possono debilitare l’organismo e aprire la strada alle polmoniti o ad altre malattie gravi da pneumococco, come meningiti e sepsi. La nuova campagna di vaccinazione gratuita è rivolta a 50.045 donne e uomini di 65 anni (gli emiliano-romagnoli nati nel 1952).

Sono le Aziende sanitarie a invitare i 65enni con una lettera a casa e sono i medici di famiglia a effettuare la vaccinazione. La vaccinazione contro lo pneumococco può essere fatta in qualunque momento dell'anno. per praticità si può eseguire in concomitanza con la vaccinazione antinfluenzale, anche lo stesso giorno, in due sedi separate nella parte superiore delle braccia.

A differenza della vaccinazione contro l’influenza, che le persone a rischio devono ripetere tutti gli anni, quella contro lo pneumococco viene fatta una sola volta nella vita perché conferisce una protezione duratura.

A partire dai nati nel 1952 verrà mantenuta la gratuità anche per chi si vorrà vaccinare negli anni successivi.

La campagna regionale "Non lasciare che la polmonite rovini il tuo inverno

Nel 2016 i casi di sepsi (infezione diffusa nel sangue con rischio di danni a diversi organi), che interessano prevalentemente gli anziani, sono stati circa 100, con un tasso di incidenza di 2,6 casi ogni 100.000 abitanti (il tasso era dello 0,8 nel 2007).

A sostegno del nuovo programma vaccinale è stata realizzata una campagna regionale di informazione. Di seguito è possibile consultare l'opuscolo e la locandina, distribuiti negli ambulatori dei medici e pediatri di famiglia e nelle sedi dei servizi sanitari:

Approfondimenti:

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/11/2017 — ultima modifica 02/11/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali