Seguici su

Commissione tecnico-scientifica regionale per l’area dell’assistenza ortopedica - approfondimenti

Area Governo clinico

Il Comitato tecnico-scientifico regionale per l’area dell’assistenza ortopedica è composto da esperti provenienti da strutture pubbliche e private accreditate e dai rappresentanti della Direzioni generali di Area vasta, e si avvale del supporto tecnico e metodologico dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale – Area Governo clinico. La composizione del Comitato riflette l’obiettivo strategico di integrare le competenze professionali dei clinici con le funzioni di programmazione e gestionali, affidate alle Direzioni aziendali e, più specificatamente, di integrazione interaziendale e interprovinciale affidate alle Direzioni di Area vasta.

Istituito nel 2006 e confermato successivamente con apposite delibere di Giunta regionale, il Comitato, che ha durata triennale ed è rinnovabile, si pone la specifica finalità di essere ambito di sorveglianza e monitoraggio della qualità dell’assistenza, oltre che di elaborazione di proposte di miglioramento e innovazione clinico-organizzativa.

In particolare, ha il compito di fornire:

  • il supporto alla programmazione regionale attraverso la determinazione del fabbisogno dell’offerta di procedure ed interventi di particolare rilevanza nell’ambito assistenziale ortopedico;
  • la promozione del governo clinico aziendale nell’area di pertinenza attraverso:
    • la definizione dei criteri professionali per la valutazione dei processi assistenziali e dei loro risultati clinici;
    • la conduzione di iniziative di monitoraggio e sorveglianza della qualità dell’assistenza;
    • la sorveglianza e la supervisione sull’accessibilità dei servizi, con particolare riferimento all’analisi dei tempi d’attesa
    • la formulazione di indicazioni generali relative agli assetti clinico-organizzativo dei servizi e ai progetti innovativi, secondo i principi di non ridondanza delle strutture e di valorizzazione delle vocazioni distintive di ciascun centro, con particolare riferimento alla progettazione dei percorsi diagnostico-terapeutici e della continuità assistenziale.
    • il supporto tecnico-scientifico alle Direzioni dipartimentali, aziendali e di Area Vasta per il governo dell’innovazione tecnologica, l’organizzazione dei programmi di formazione e la valutazione sistematica e continuativa dell’assistenza;
  • il monitoraggio dei dati relativi alla sicurezza all’efficacia delle protesi di anca, ginocchio e spalla impiantate nei centri ortopedici regionali.

 

_________________________________________________________

Torna alla pagina principale della Commissione ortopedica

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/20 19:20:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-16T16:43:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?