Seguici su

Analisi empirica dell’attività ospedaliera di chirurgia generale in Emilia-Romagna

Iniziative di ricerca e innovazione. Area Governo clinico

In questi anni, l’attività ospedaliera di tipo chirurgico si è sensibilmente modificata, in parte per l’introduzione di modalità meno invasive di approccio con conseguente maggiore ricorso a un diverso setting assistenziale di riferimento (day surgery vs ricovero ordinario), in parte per la riorganizzazione interna di alcune strutture sanitarie. 

Gli obiettivi di questa attività sono rappresentati da:

  • valutazione dell’assetto organizzativo delle strutture in termini di disponibilità di posti letto e presenza dei Servizi di supporto (PS, rianimazione/terapia intensiva, altre chirurgie specialistiche);
  • descrizione dell’attività dei reparti di chirurgia generale e la loro caratterizzazione in termini di numerosità e complessità della casistica;
  • verifica della coerenza tra complessità dell’atto chirurgico e il setting assistenziale in cui è stato eseguito;
  • definizione delle strategie di sviluppo della chirurgia generale dichiarate dalle Aziende Sanitarie nei propri documenti di programmazione e rendicontazione;
  • evidenza degli elementi di criticità per l’analisi delle cause o delle possibili chiavi di lettura per strategie di miglioramento.

 

 

Documenti e pubblicazioni

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/15 15:50:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-16T16:42:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?