Seguici su

Seminario "Il benessere della persona anziana e disabile nei servizi socio-sanitari tra accreditamento e valutazione" (Bologna, 29 ottobre 2012)

Relazioni e abstract presentati durante l'incontro organizzato dagli Assessorati regionali politiche per la salute e politiche sociali e dall'Agenzia sanitaria e sociale regionale. La riflessione proposta si colloca all’interno del percorso di accompagnamento all’accreditamento definitivo dei servizi socio-sanitari. L’obiettivo di tale percorso è costruire un approccio comune che sappia rendere espliciti e verificabili i criteri e gli standard previsti dall’accreditamento definitivo riguardo a salute e benessere delle persone assistite, superando il rischio di concentrarsi solo sugli aspetti formali e documentali.  

Presentazione

Programma del seminario (pdf, 547.9 KB)

Apertura della giornata
[Fabrizio Raffaele, Direzione generale sanità e politiche sociali, Regione Emilia-Romagna]

Introduzione
[Teresa Marzocchi, assessore alle politiche sociali, Regione Emilia-Romagna]

Abstract

"Benessere e qualità della vita delle persone: un approccio possibile" (pdf, 14.09 KB)(lingua originale)

"Benessere e qualità della vita delle persone: un approccio possibile" (pdf, 62.8 KB)(italiano)

"Il modello centrato sulla qualità della vita delle persone, l'applicazione nell'ambito delle disabilità" (pdf, 6.45 KB)

"L'esperienza dell'assistenza domiciliare del Comune di Modena, il modello assistenziale a impronta relazionale" (pdf, 9.52 KB)

Sessione "Benessere delle persone e accreditamento"

"L'accreditamento a chi deve giovare? Una lettura del processo dal punto di vista dell'utente"
[
Barbara Schiavon, Direzione generale sanità e politiche sociali, Regione Emilia-Romagna]

"Il ruolo degli Enti locali per la tutela dei cittadini e a garanzia della qualità dei servizi socio-sanitari"
[
Luca Rizzo Nervo, assessore sanità e integrazione socio-sanitaria, Comune di Bologna]

"Benessere e qualitàdella vita delle persone: un approccio possibile" (lingua originale)
[
Jean Jacques Amyot, direttore Oareil, Office Aquitain de recherches, d'etudes, d'information et de liaison sur les problemes des personnes agees, Università di Bordeaux]

"Benessere e qualitàdella vita delle persone: un approccio possibile" (italiano)
[
Jean Jacques Amyot, direttore Oareil, Office Aquitain de recherches, d'etudes, d'information et de liaison sur les problemes des personnes agees, Università di Bordeaux]

Sessione "Testimonianze ed esperienze a confronto"

Introduzione al tema della sessione
[Augusta Nicoli, Agenzia sanitaria e sociale regionale, Regione Emilia-Romagna]

"L'esperienza del sistema Qualità e Benessere"
[Massimo Giordani, direttore Upipa della Provincia di Trento (Unione provinciale istituzioni per l'assistenza)]

"La qualità della vita nelle gravissime disabilità acquisite. tecnologia e relazioni umane, il vissuto di una persona disabile" - intervista in videoconferenza
[Philippe Pozzo di Borgo, autore del libro "Il Diavolo Custode" (Ed. Ponte alle Grazie, 2012)]

"Il modello centrato sulla qualità della vita delle persone, l'applicazione nell'ambito delle disabilità"
[
Mauro Leoni, dirigente psicologo, Fondazione Sospiro, Cremona]

"L'esperienza dell'assistenza domiciliare del Comune di Modena, il modello assistenziale a impronta relazionale"
[
Marzia Bergamaschi, responsabile dell'Ufficio qualità, area residenze anziani, Comune di Modena]

Discussione

 

 

 



Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?