Seguici su

Seminario “Programma regionale Giuseppe Leggieri: progetti, esperienze e buone pratiche a confronto” (Bologna, 17 aprile 2013)

L'integrazione tra i sistemi di cure primarie e della salute mentale è il tema centrale del programma, intestato al medico bolognese che tra i primi si impegnò per sviluppare questo percorso assistenziale. Obiettivo del seminario di Bologna è far conoscere i progetti, le esperienze e le buone pratiche emerse nell'ambito del programma, condividendo processi di innovazione, interscambio e crescita professionale.

Presentazione 

Programma del seminario (pdf, 71.79 KB)

"Evidenze di applicazione del Programma"
(pdf, 1.38 MB)
[Clara Curcetti, Servizio assistenza distrettuale, pianificazione e sviluppo dei servizi sanitari - Regione Emilia-Romagna]
Progetti ed esperienze di buone pratiche

"Promozione del benessere e prevenzione del rischio in adolescenza" (pdf, 429.73 KB)
[Franca Francia, Servizio salute mentale, dipendenze patologiche, salute nelle carceri; Mariateresa Paladino, Servizio politiche familiari, infanzia e adolescenza - Regione Emilia-Romagna]

"Studio DEPICS: psicoterapia breve o antidepressivi?" (pdf, 3.81 MB)
[Marco Menchetti, Istituto di psichiatria “P. Ottonello” - Università degli Studi di Bologna]


Progetto di ricerca

"Sistemi informativi di supporto ai clinici per l’invio dei referti ai Mmg/Pls dei servizi di salute mentale e dipendenze patologiche"
(pdf, 3.8 MB)
[Alessio Saponaro, Servizio salute mentale, dipendenze patologiche, salute nelle carceri - Regione Emilia-Romagna]

"L’audit: appropriatezza prescrittiva degli antidepressivi" (pdf, 15.82 MB)
[Laura Baraldini, medico di famiglia - Azienda Usl Bologna]

"L’efficacia del Programma: un trial randomizzato/controllato multicentrico" (pdf, 5.15 MB)
[Domenico Berardi, Istituto di psichiatria “P. Ottonello” - Università degli Studi di Bologna]

 

 

 

 

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?