Seguici su

Sistema Informativo Politiche per la Salute e Politiche Sociali

Sorveglianza Malattie Infettive

Il flusso informativo delle notifiche delle malattie infettive è definito nel Decreto Ministeriale del 15 dicembre 1990, il quale prevede l'obbligo di notifica, da parte del medico, di tutti i casi di malattie diffusive pericolose per la salute pubblica alle unità sanitarie locali che, a loro volta, sono tenute a comunicare le informazioni ricevute dai medici, al Ministero della Salute. Le malattie notificabili sono suddivise in 5 classi di malattie, a seconda della rilevanza e della possibile esigenza di segnalazione immediata, della frequenza o per documentazioni aggiuntive richieste. Per un particolare sottoinsieme di malattie sono previste inoltre delle specifiche sorveglianze speciali. Per ciascuna malattia sottoposta a sorveglianza speciale, è prevista una scheda di segnalazione ad hoc che integra la scheda di notifica raccogliendo informazioni supplementari (fattori di rischio, fonti di esposizione, esiti di laboratorio, follow-up, ecc…).

A livello regionale, la Deliberazione della Giunta Regionale del 7 febbraio 2005, n. 186 e Determinazione del Direttore Generale Sanità e Politiche Sociali 16 febbraio 2006, n.1925 hanno definito l’attivazione di un sistema di segnalazione rapida di eventi epidemici ed eventi sentinella nelle strutture sanitarie e nella popolazione generale. L’obiettivo è quello di assicurare l’intervento tempestivo dei servizi preposti in ciascuna Azienda Sanitaria per le misure di controllo e prevenzione post‐esposizione a livello locale, nonché di garantire la conoscenza da parte del livello regionale di eventi potenzialmente pericolosi per la salute pubblica e per l’eventuale adozione di provvedimenti a livello sovra-aziendale.

Dal 2012 la Regione Emilia-Romagna si è dotata di una piattaforma web, attraverso la quale gestisce l’attività di inserimento e notifica di tutti gli eventi infettivi soggetti a notifica, che ha permesso la totale dematerializzazione del flusso dalle Aziende Sanitarie alle Regione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/09/20 15:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-24T10:59:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?