Seguici su

"Accoglienza e assistenza delle donne vittime di violenza di genere"

Fino al 31 dicembre 2020 è possibile partecipare alla seconda fase del corso e-learning
  • Quando dal 31/05/2020 11:00 al 31/12/2020 15:00
  • Dove FAD
  • Partecipanti Operatori della Rete territoriale di riferimento (consultori, servizio sociale, ecc...), e dei Servizi di emergenza e urgenza che si trovano ad affrontare il tema dell’accoglienza delle donne vittime di violenza
  • Sito web Visita il sito
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

Il percorso è stato avviato a marzo 2018 e ha coinvolto 473 partecipanti.

L'obiettivo del progetto formativo è stato migliorare le capacità di accoglienza, da parte dei servizi di emergenza e della rete dei servizi territoriali, delle donne che subiscono violenza e dei loro figli, in quanto vittime di violenza assistita, definire protocolli integrati locali di assistenza in situazioni di emergenza e fornire strumenti per individuare le situazioni di rischio e gli eventi sentinella secondo un modello condiviso e attraverso una rete di servizi dedicati.

I destinatari della formazione sono stati individuati tra gli operatori della Rete Territoriale di riferimento (consultori, servizio sociale, ecc...), e dei Servizi di emergenza e Urgenza che si trovano ad affrontare il tema dell’accoglienza delle donne vittime di violenza.

La struttura metodologica ha previsto diverse modalità di partecipazione e con una struttura a “cascata” a 3 livelli: un primo livello che ha riguardato professionisti dell’emergenza e dell’ambito delle reti locali con funzioni di facilitatori, un secondo livello con formazioni-intervento in ambito distrettuale e un terzo livello trasversale di formazione in e-learning, prevista per tutti i destinatari e che potrà essere utilizzata anche in seguito per il mantenimento delle competenze e per la formazione dei nuovi operatori.

La formazione in e-learning

Sono state progettate due FAD: una dedicata al contrasto della violenza di genere e una, in corso di realizzazione, che riguarda il contrasto alla violenza sui minori. Il materiale potrà essere utilizzato anche in seguito per il mantenimento delle competenze e per la formazione dei nuovi operatori.

Modalità di partecipazione

Questa ultima fase è aperta a chi è interessato a un approfondimento degli aspetti culturali e tecnico professionali del contrasto alla violenza alle donne e in danno di minori, anche se non ha frequentato i precedenti step formativi.

Provider ECM

Ausl di Piacenza - U.O.S.D. Formazione Provider: PG20120105752 Via G. Taverna, 49 Tel. 0523 302348-50 e-mail: d.giorgio@ausl.pc.it

Referente del Comitato scientifico

Dott.ssa Francesca Ragazzini - Servizio Politiche sociali e socio-educative - Regione Emilia Romagna francesca.ragazzini@regione.emilia-romagna.it

Materiale informativo, iscrizioni

Vai al sito

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?