Seguici su

Flashmob 2015

"Se si rendesse disponibile un nuovo vaccino che prevenisse un milione o più di morti infantili all'anno, e che fosse oltretutto poco costoso, sicuro, somministrabile per bocca, e non richiedesse la catena del freddo, diventerebbe immediatamente un imperativo di salute pubblica.
L'allattamento al seno può far questo ed altro, ma richiede una sua catena calda di sostegno - e cioè assistenza competente alle madri perché possano aver fiducia in sé stesse e per mostrare loro cosa fare, e protezione da pratiche dannose. Se questa catena calda si è persa nella nostra cultura, o ha dei difetti, è giunto il tempo di farla funzionare"
["A warm chain for breastfeeding", Lancet,1994]

Immagini del flashmob 2015

 

Flashmob e altre iniziative per la Settimana mondiale dell'allattamento al seno 2015

Piacenza

  • il 10 ottobre alle 12 flashmob nella piazzetta del Polichirurgico (via Cantone del Cristo)
  • Mostra di foto per raccontare l'esperienza dell'allattamento al seno, dal 10 ottobre (inaugurazione alle 11) al 31 dicembre nel corridoio del Polichirurgico di Piacenza.

Parma

  • il 3 ottobre a Parma dalle 10.30 alle 13 flashmob al centro commerciale Eurosia
  • a Fidenza il 3 ottobre dalle ore 10 alle 13 flashmob e inaugurazione mostra fotografica, zona mercato cittadino; dalle ore 14 alle 18.30 gazebo informativo al Fidenza Village
  • a Langhirano il 3 ottobre dalle ore 10.30 alle 13 flashmob al centro commerciale Val Parma
  • assistenza informativa specifica sull'allattamento al seno durante tutta la settimana nei consueti orari di apertura presso l'Unità operativa di ginecologia-ostetricia dell'ospedale di Borgotaro e al Consultorio di Fornovo

Reggio Emilia

  • il 3 ottobre alle 10 tavola rotonda “Allattamento e lavoro: si può fare”, Sala del Planisfero della Biblioteca Panizzi, in via Luigi Carlo Farini 3, a cura dell'Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova, dell'Azienda Usl, dell'Ufficio Pari opportunità del Comune di Reggio Emilia
  • il 3 ottobre flashmob alle 12 in Piazza Prampolini

Durante tutta la settimana nell’atrio dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova saranno proiettate immagini di mamme lavoratrici durante l’allattamento al seno.

Modena

  • il 3 ottobre alle ore 10.30 flashmob in Piazza Grande (presso l'Informagiovani)
  • la mattina del flashmob sarà visitabile nella sala dei Passi Perduti del Municipio di Modena (Piazza Grande, primo piano) la mostra sull'allattamento materno aperta fino al 10 ottobre
  • mercoledì 7 ottobre alle 18, "Fiumi di Latte" al Pernilla dei Giardini Ducali: aperitivo tra mamme con bebè
  • giovedì 8 ottobre dalle 9.30 alle 11.30, corso dopo-parto "Mamme e Bebè e sostegno all'allattamento materno": primo incontro del corso annuale a sostegno delle neo mamme
  • a Carpi il 3 ottobre, 10.30 flashmob in corso Alberto Pio, 91 (davanti al Comune)
  • a Castelfranco Emilia il 3 ottobre alle 15.30, presso la Coop
  • a Mirandola il 10 ottobre alle ore 9.30 flashmob presso Centro Servizi di via Smerieri 3, piano terra ingresso 2 (sala corsi parto). Titolo: "lavoriamo" sull'allattamento. Presentazione progetto ambulatorio allattamento e puerperio ambulatoriale, telefonico (numero dedicato) e domiciliare
  • a Pavullo il 3 ottobre dalle 13 alle 14, presso Asilo nido “Tonini”, via Tassoni 23, consigli pratici, sensibilizzazione e distribuzione materiale informativo (previsto come “open -day” anche per i figli non iscritti all'asilo)
  • a Pavullo il 6 ottobre, ore 15–17, presso ambulatorio associazione pediatri “C'era una Volta”, via Puccini: consigli e osservazione della poppata, sensibilizzazione e distribuzione materiale informativo
  • a Sassuolo, 28-30 settembre: corso pratico di counselling di allattamento al seno, presso il Centro per le famiglie di Casinalbo
  • a Sassuolo il 3 ottobre alle ore 15 flashmob presso il Centro per le famiglie di Casinalbo
  • a Vignola il 3 ottobre ore 10.30 flashmob presso il Centro per le famiglie di Vignola
  • a Vignola dall'1 al 7 ottobre mostra fotografica "Il latte della mamma: tutti i gusti più uno", alla biblioteca di via Selmi (a cura di "La via lattea")

Bologna

  • il 3 ottobre alle 10,30 flashmob in Piazza Maggiore (raduno ore 10 davanti al voltone del Palazzo Comunale); dalle11,30 alle 13 l'iniziativa prosegue nella Sala Imbeni del Palazzo Comunale 
  • a San Lazzaro di Savena il 3 ottobre alle 10.30 ritrovo nella corte del Palazzo Comunale. Saluti dell’assessora all'infanzia, famiglia, scuola e offerta formativa, Benedetta Simon; alle 10.45 passeggiata fino alla Mediateca, dove le mamme potranno allattare i loro piccoli. In caso di pioggia il ritrovo è in Mediateca in via Caselle 22
  • ad Anzola dell’Emilia il 3 ottobre alle 9.30 flashmob, seguirà testimonianza di un'ostetrica dell'Azienda Usl. Presentazione del libro "Nicolò Leon. Il generale bambino" di Giovanni Gargano, i diritti d'autore della vendita del libro saranno donati all'Associazione Buona Nascita Onlus di Carpi (MO) a sostegno del "Progetto Nicolò Leon"- Raccolta latte materno donato ai bambini prematuri delle neonatologie.
  • a Casalecchio di Reno il 3 ottobre, alle 10.30 flashmob alla Casa della Conoscenza, in via Porrettana 360. Interventi sui progetti Nati per Leggere e Nati per la Musica, con la presentazione dell’iniziativa Musica da Cameretta dell’associazione "QB Quanto Basta".
  • a Imola il 3 ottobre alle 15.30 flashmob in Piazza Gramsci (presso l'adiacente Centro cittadino coperto, in caso di maltempo).

Ferrara

  • il 3 ottobre alle 10.30 flashmob in piazza delle Repubblica (piazza della Luna)
  • a Comacchio il 3 ottobre alle 18 presso l’atrio dell'antico Ospedale degli Infermi, in via Agatopisto, performance del Teatro Comunitario " TemperaMenti" dedicata al sostegno allattamento materno intitolata " NutriMenti". A seguire flashmob

Ravenna

  • a Faenza tutti gli eventi si terranno in Faventia Sales (ex Salesiani), via San Giovanni Bosco, 1: il 3 ottobre alle 10 flashmob e in contemporanea Swap party (mercatino di scambio di accessori e abiti per la prima infanzia). Regolamento dello Swap party sul profilo Facebook del CentroFamiglieFaenza e su http://allattandoafaenza.blogspot.it/ . Spazio informativo su servizi per genitori e neonati, fasce portabebè, pannolini lavabili. Letture per bambini a cura di Nati per leggere
  • a Faenza laboratori e merenda per bambini:

• 17 ottobre ore 16: “Vizi e pregiudizi su come "funziona" il mio bambino .... come destreggiarsi tra falsi miti e luoghi comuni”, con Alessandra Bortolotti, psicologa perinatale
• 24 ottobre ore 20: "Lavoro e allatto. Strategie per mantenere l'allattamento anche dopo il rientro al lavoro”, con Tiziana Catanzani, consulente professionale in allattamento ed educatrice perinatale

  • a Ravenna il 3 ottobre alle 14.30 incontro sulle letture in gravidanza dal titolo "perché leggere ai bambini ancora nella pancia?", al Centro crescita di via Faentina 119; a cura di maria Rosa Sole. Sono presenti le ostetriche dle Collegio di ravenna, gli operatri e le operatrici del Centro per le famiglie e l'associazione "L'Orsa Maggiore"
  • a Ravenna il 6 ottobre alle 15.30 conversazione con merenda sul tema "Non solo allattamento...", al Centro per le famiglie di via Gradisca 19; a cura di Claudia Muratori, pediatra e neonatologa dell'Azienda Usl, Oriana Gasperoni, ostetrica dell'Azienda Usl, Monica Lanza Carriccio del Centro per le famiglie, Nicoletta Bacco dell'Istituzione Biblioteca Classense
  • a Lugo, il 4 ottobre dalle 15, mostra fotografica "Bimbi alla scoperta: dal latte di mamma ai piatti di casa", alla Sala Tondo di via Lumagni; a cura dell'Associazione Koallattiamo (anche laboratori per bambini, letture guidate, merenda per tutti)
  • a Voltana, il 10 ottobre alle 10 "Coccole e latte", chiacchierata sul tema dell'allattamento e dell'alimentazione del bambino, al nido d'infanzia Voltana (via Quarto dei Mille); saranno presenti operatori del Consultorio familiare, della Pediatria di comunità, ostetriche del Collegio di Ravenna. Alle 11 laboratori di lettura per bambine e bambini da 0 a 5 anni dal titolo "latte e storie, il primo nutrimento; presenta anche un punto informativo per promuovere la lettura e l'educazione musicale fin dai primi mesi di vita e la vetrina bibliografica con proposte di libri sui temi della prima infanzia (a cura della Biblioteca "Trisi" di Lugo e in collaborazione con i volontari del programma "Nati per leggere"

 

Forlì-Cesena

  • l'1 ottobre a Forlì, alle 15, all'Unità operativa di ostetricia-ginecologia di Forlì, terzo piano, Padiglione Vallisneri, per sensibilizzare tutte le donne sull'importanza dell'allattamento, le ostetriche  hanno organizzato la proiezione di un video informativo
  • a Forlì, il 3 ottobre, ore 10.30-11.30: flashmob al Chiostro di San Mercuriale, in piazza Saffi (in caso di maltempo nella saletta adiacente)
  • a Cesena il 3 ottobre alle 10 flashmob in piazza Giovanni Paolo II; in caso di maltempo l'evento si svolgerà presso l'adiacente libreria Giunti
  • a Cesenatico il 3 ottobre alle 10 flashmob nel piazzale adiacente il museo della Marineria. In caso di pioggia l'evento verrà spostato presso i locali interni del Museo della Marineria
  • a Gambettola il 3 ottobre alle 10 flashmob in Piazza dello straccivendolo; in caso di maltempo l'evento verrà spostato nella struttura dell'Azienda Usl di via Viole
  • a San Piero in Bagno il 3 ottobre alle 10 flashmob in Piazza tre martiri; in caso di pioggia utilizzeremo i locali del Comune adiacenti la Piazza

Rimini

  • 3 ottobre 10.30 flashmob in Piazza Tre martiri, in collaborazione con l’Azienda Usl, il Centro per le Famiglie e l’associazione Isotta e il gruppo locale di auto-aiuto.

 

Flashmob "Allattiamo insieme!" (5 ottobre 2015)Allattare al seno fa bene alla mamma e al bambino

L'allattamento al seno crea le migliori condizioni, fisiche e psichiche, per l'inizio della vita umana: ha un valore incomparabile per la salute della mamma e del bambino e, contemporaneamente, offre al neonato il cibo migliore e la protezione naturale di cui ha bisogno, oltre a soddisfare il bisogno di contatto  madre-neonato. 

La Regione Emilia Romagna, attraverso la rete dei Consultori familiari, offre supporto e informazioni alle donne sull’allattamento al seno:

Per approfondire, consulta il sito web Saperidoc del Centro regionale di documentazione per la salute perinatale e riproduttiva, alla pagina dedicata: 


Per i professionisti: progetti e documenti

Indagine sulla prevalenza dell'allattamento al seno in Emilia-Romagna
L'Emilia-Romagna è una fra le poche regioni in Italia a rilevare sistematicamente la prevalenza di allattamento al seno, utilizzando le definizioni dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'indagine è a cura dal Servizio assistenza distrettuale, medicina generale, pianificazione e sviluppo dei servizi sanitari della Regione, in collaborazione con l'Associazione pediatria di comunità (APeC). 

Prevalenza dell’allattamento al seno in Emilia-Romagna. Ricerca triennale - Anno 2011, 6ª ed.
[ottobre 2012 - versione a colori]

Prevalenza dell’allattamento al seno in Emilia-Romagna. Ricerca triennale - Anno 2011, 6ª ed.
[ottobre 2012 - versione in bianco e nero per la stampa]

Prevalenza dell’allattamento al seno in Emilia-Romagna. Ricerca triennale - Anno 2008, 5° edizione

Prevalenza dell’allattamento al seno in Emilia-Romagna. Ricerca triennale - Anno 2005, 4° edizione

Prevalenza dell’allattamento al seno in Emilia-Romagna. Ricerca triennale - Anno 2002, 3° edizione

Progetto per favorire il cambiamento nelle pratiche assistenziali
Nel 2005 è stato avviato un percorso rivolto agli operatori sanitari per favorire il cambiamento nelle pratiche assistenziali in modo da rendere più efficace il loro lavoro di promozione e sostegno alle mamme. Il progetto è curato da un gruppo multidisciplinare regionale coordinato dal Servizio assistenza distrettuale, medicina generale, pianificazione e sviluppo dei servizi sanitari della Regione:

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/10/01 14:35:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-17T19:13:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?