Seguici su

Corso: “L'evoluzione del sistema dispositivi medici” (Bologna, 25 giugno 2015)

L'evento è nato dalla necessità di fare il punto sullo stato dell'arte sull'impiego dei dispositivi medici a livello regionale, in un momento di particolare attenzione alla gestione delle risorse e alle manovre di livello nazionale. La giornata ha previsto anche un momento di confronto con il Ministero della salute, per descrivere l’esperienza italiana rispetto all’ambito comunitario, gli strumenti di governance di settore, le potenzialità dei dati di consumo e spesa rilevati attraverso i flussi dedicati.

Il programma del corso “L'evoluzione del sistema dispositivi medici” (Bologna, 25 giugno 2015) (pdf, 492.66 KB)

Sessione mattutina

L'esperienza italiana all’interno dell’Unione Europea (pdf, 2.71 MB)
A. Donato (Ministero della salute)

Strumenti di governance di settore (pdf, 4.4 MB)
E. Stella (Ministero della salute)

La rilevazione dei consumi e della spesa a livello nazionale (pdf, 2.53 MB)
C. Biffoli (Ministero della salute)

Aspetti di governance di settore in Regione Emilia-Romagna (pdf, 3.2 MB)
D. Carati (Servizio assistenza territoriale, Regione Emilia-Romagna)

I dati regionali dai flussi amministrativi (pdf, 1.63 MB)
E. Verdini (Sistema informativo sanità e politiche sociali, Regione Emilia-Romagna)

Il nuovo Patto per la Salute e la vigilanza sui dispositivi medici (pdf, 433.59 KB)
M. Mazzolani (Servizio assistenza territoriale, Regione Emilia-Romagna)

Il consumo regionale e gli indicatori di appropriatezza (pdf, 1.51 MB)
A.Puccini (Servizio assistenza territoriale, Regione Emilia-Romagna)

Sessione pomeridiana

Esperienze dei gruppi di lavoro regionali in collegamento con la Commissione regionale dispositivi medici (pdf, 2.68 MB)
A. Peghetti (Governo clinico, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna), L. Osbello (Servizio assistenza territoriale, Regione Emilia-Romagna)

Gruppi di lavoro regionali per indicazioni di utilizzo dei dispositivi medici in chirurgia (pdf, 874.22 KB)
P. Di Denia (direzione sanitaria IRCSS- IOR), G.Pirini (Gruppo regionale tecnologie biomediche, Regione Emilia Romagna)

Il patrimonio tecnologico in Regione Emilia-Romagna (pdf, 1.34 MB)
G. Falasca (Servizio strutture e tecnologie in ambito sanitario, socio sanitario e sociale, Regione Emilia-Romagna)

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/07/03 14:55:00 GMT+2 ultima modifica 2015-07-10T14:06:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?