Seguici su

Rete regionale donazione e trapianti

Chi Siamo

Chi siamo

Il Centro Riferimento Trapianti è una struttura regionale che dipende dall’assessorato e fa riferimento al Ministero della Salute (Centro Nazionale Trapianti). 

IL CRT-ER assolve al ruolo di “governance” di tutte le attività finalizzate al reperimento di organi, alla donazione e al trapianto garantendo la trasparenza e l’eticità del sistema, in collaborazione con le Aziende Sanitarie della regione. 

Cosa facciamo

Coordinamento alla donazione, prelievo e trapianto di organi e tessuti

  • Coordinamento delle attività di donazione di organi e tessuti e della relativa raccolta dati
  • Controllo dell’espressione di volontà per la donazione nel SIT (sistema informativo trapianti)
  • Controllo sull’esecuzione dei test immunologici necessari per i trapianti
  • Coordinamento delle attività di prelievo di organi e tessuti e dei rapporti tra le Terapie Intensive regionali, i Centri Trapianto e le Banche dei tessuti, in collaborazione con i Coordinatori Locali
  • Assegnazione degli organi donati, in applicazione sia dei criteri stabiliti a livello nazionale che in base alle priorità risultanti dalle liste d’attesa regionali
  • Coordinamento del trasporto dei campioni biologici, delle èquipe sanitarie, degli organi e dei tessuti di pertinenza regionale, anche verso l’Italia e l’estero
  • Coordinamento delle attività di raccolta e di trasmissione dei dati relativi alle persone in attesa di trapianto, nel rispetto dei criteri stabiliti dal CNT
  • Cura dei rapporti di collaborazione con le autorità sanitarie del territorio e con le associazioni di volontariato e dei pazienti
  • Garanzia di trasparenza del sistema e di rispetto delle pari opportunità per i cittadini iscritti in lista d’attesa, rispetto della privacy

Coordinamento alla donazione da vivente

Monitoraggio della procedura di donazione da vivente

Aggiornamento del registro CRT-ER

  • Controllo dell’inserimento dei dati nel SIT da parte dei centri trapianto
  • Valutazione collegiale potenziali donatori samaritani
  • Verifica del rispetto delle condizioni di legge per la donazione da vivente tramite la Commissione Parte Terza

Coordinamento trapianti all’estero

Rilascio della certificazione/autorizzazione al trapianto d’organo all’estero per assistiti residenti in Emilia- Romagna che ne facciano richiesta, qualora la prestazione non sia ottenibile in Italia nei tempi standard previsti (DM 31-3-2008, GU n°97 del 24-4-2008). A trapianto avvenuto, il CRT-ER rilascia una nuova autorizzazione per eventuale proseguimento delle cure post-trapianto all’estero

Elaborazione dati e informazione

  • Elaborazione dati relativi alle donazioni e ai trapianti di organi, tessuti e cellule
  • Stesura e diffusione alla rete regionale di report mensili, trimestrali e annuali di elaborazione dei dati relativi a donazione, prelievo e trapianto di organi, tessuti e cellule quale valutazione delle performance delle attività svolte dal sistema regionale e per dovuta informazione

Progetti e ricerca

Il CRT-ER partecipa alla realizzazione e allo sviluppo di progetti di ricerca promossi dalla Regione e dal Ministero della Salute, coinvolgendo la rete regionale trapianti

I nostri valori

I valori che ispirano l’operato dei professionisti del CRT-ER riguardano aspetti etici, professionali, organizzativi, dell’impostazione del lavoro e dei rapporti interpersonali:

  • la consapevolezza di coordinare un processo che, partendo dalla volontà di donazione della società civile, permette di migliorare la qualità di vita delle persone trapiantate
  • la volontà di lavorare in gruppo per il raggiungimento di obiettivi comuni, con un atteggiamento di perseveranza e di collaborazione, attraverso il dialogo aperto, lo scambio di vedute e la disponibilità a mettersi in discussione
  • la continua ricerca dello stimolo intellettuale e di idee nuove per garantire all’organizzazione e ai singoli professionisti il mantenimento e il miglioramento delle competenze, oltre a perseguire una spinta verso l’innovazione
  • la necessità di trovare un terreno comune con persone in situazioni difficili, per risolvere eventuali conflitti attraverso soluzioni in cui tutti possano riconoscersi e convivere

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/08/04 16:22:00 GMT+2 ultima modifica 2021-08-04T16:25:28+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?