Seguici su

Piano regionale della prevenzione

Prevenzione da alte temperature nei luoghi di lavoro

Alcune semplici regole per chi lavora all'aperto

Lavoro e colpi di caloreLavorare d'estate sotto il sole, espone al pericolo dei colpi di calore. Conoscere le misure di prevenzione ed i sintomi precoci è di grande importanza per i lavoratori di diversi settori, in modo particolare per quelli dell'edilizia e dell'agricoltura. Sono disponibili di seguito due semplici infografiche con le indicazioni per i lavoratori e i datori di lavoro. 

Le infografiche possono essere liberamente scaricate, stampate ed appese:

Previeni il colpo di calore. Segui queste indicazioni quando lavori all’aperto  (pdf284.61 KB)

Datore di Lavoro – Indicazioni per lavorazioni all’aperto (pdf322.81 KB)

Colpo di sole e di calore: che differenza c'è?

In questi giorni di caldo torrido, l'indice di disagio climatico è ai livelli più alti e mette a rischio un'ampia fascia della popolazione rispetto alla possibilità di patologie legate al calore. E' importante proteggere la propria salute e quella delle persone più fragili dai rischi di colpi di sole o di calore.


Il colpo di sole comporta un aumento della temperatura corporea a causa dell'irradiazione solare e di una protezione inadeguata, e può associarsi a scottature sulla pelle o sul capo. Il colpo di calore, invece, può manifestarsi anche al chiuso o in assenza del sole, quando la temperatura esterna è molto alta ed è associata a un elevato tasso di umidità o alla mancanza di ventilazione, condizioni a cui l'organismo non riesce ad adattarsi. I sintomi iniziali possono essere molto sfumati, conoscerli aiuta a comprenderne la gravità e a intervenire nel modo più opportuno.


Collegato al caldo e a un'eccessiva sudorazione c'è anche il rischio di disidratazione: l'organismo perde più liquidi di quanti ne assuma e si altera l'equilibrio di sali minerali e zuccheri. I sintomi principali sono sete, debolezza, vertigini, palpitazioni, ansia, pelle e mucose asciutte, crampi muscolari e abbassamento della pressione arteriosa.


Per approfondire

La prevenzione del rischio da stress di calore negli ambienti di lavoro (pdf270.72 KB)
Documento a cura del Comitato Regionale di Coordinamento ex Art. 7 7 D. Lgs. 81/08

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/29 16:01:00 GMT+2 ultima modifica 2022-07-14T16:35:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?